Frammentazione iOS contro Android: iOS 4.0 batte – quasi- due volte Froyo

android contro apple iphone google frammentazione ios sviluppatori os mobili

Il problema della frammentazione dei sistemi operativi mobili, è un argomento critico per tanti sviluppatori. Non solo, è una questione sempre più importante per tutti gli utenti: molti si domandano quale smartphone acquistare per poter beneficiare di aggiornamenti ed avere un'assistenza migliore. Un terminale aggiornato non solo è più performante, ma possiede anche un ciclo di vita più lungo.

Questo discorso lo conoscono bene gli utenti Android, ma anche gli utilizzatori di un terminale Apple: al momento in cui scriviamo le ultime versioni disponibili per tali device sono rispettivamente la 2.2 (chiamata anche Froyo) e il 4.2.1 per iOS. Per entrambi i sistemi sono in sviluppo nuovi update che, tuttavia, non saranno disponibili per tutti come già accade con le attuali versioni. Per toccare la situazione con mano, vi forniamo ora i numeri relativi alla frammentazione attuale premettendo che, a differenza dei dati ufficiali di Google per Android, i numeri su iPhone sono puramente indicativi.

Apple copre la maggior parte dei suoi dispositivi, fornendo agli utenti l'ultima versione del sistema operativo (o quasi): infatti, quasi il 90% dei terminali iOS compatibili montano una versione superiore o uguale alla 4.0. Froyo è invece ben distante, è installato su quasi il 52% dei terminali compatibili con notevoli ritardi sugli aggiornamenti promessi – e molti altri dispositivi tagliati fuori per ragioni commerciali. C'è da dire che le percentuali sono praticamente identiche tra Android 2.2 ed iOS 4.2.1, anche se non si tratta delle rispettive major relase (per iOS è la 4.0 che ha aperto le porte alle ultime generazioni di prodotti). Tra i nostri lettori, possessori di uno di questi device, com'è la situazione?

[via Android Developers e RedWriteMobile]
[foto by Tsahi Levent-Levi]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: