Microsoft rimuove dallo store tutti i client alternativi per Snapchat

Snapchat ha richiesto e ottenuto da Microsoft la rimozione dei client di terza parte sul Windows Phone Store. Una decisione che sta facendo storcere il naso a parecchi utenti.

6snap_windowsphone_deleted

Snapchat a sorpresa dice addio su Windows Phone ai client di terze parti. La notizia arriva a sorpresa dopo il recente hackeraggio del servizio che ha fatto un gran scandalo sul web. Gli utenti della piattaforma Microsoft hanno sempre potuto utilizzare il servizio grazie ad alcuni client alternativi perché gli sviluppatori di Snapchat non hanno ancora rilasciato una versione ufficiale dell'app.

Fino ad ora il client alternativo più popolare è stat sicuramente 6Snap, realizzato da Rudy Huyn, prolifico sviluppatore e contributor esterno per la realizzazione di Windows Phone 8.1. Nemmeno il prodotto di uno sviluppatore così autorevole come Huyn si è salvato alla strage richiesta da Snapchat.

Leggi anche: Snapchat, Facebook offre 3 miliardi di dollari per i messaggi fantasma

Il momento di rilasciare Snapchat, qualora fosse ancora in via di sviluppo è proprio questo. Sulla rete hanno cominciato a manifestarsi i primi malumori degli utenti che non potranno più utilizzare il famoso servizio. Mesi fa rumor volevano Snapchat pronta a lanciare una versione ufficiale per il sistema operativo mobile di Microsoft, vediamo se nelle prossime settimane questi verranno confermati.

Snapchat è un servizio con un gran numero di utenti e la cui reputazione è stata intaccata di recente causa attacco hacker. Uno dei migliori modi per tornare al centro dell'attenzione potrebbe essere rilasciare proprio una versione per Windows Phone diventando di conseguenza un'app multipiattaforma, visto che ora questa è disponibile solo su Android e iOS.

Via | WMPoweruser

  • shares
  • Mail