Quattro cover davvero utili e particolari per il tuo smartphone

Quattro cover per smartphone davvero utili e neanche molto costose

ancilia cover smartphone

Esistono diversi tipi di cover per smartphone e tutti vi consentono di proteggerlo in un modo o nell'altro: non solo dalla polvere o dagli urti, ma anche da molto altro ancora. In alcuni casi, in effetti, le cover che vi proporremo serviranno per proteggervi dalle onde elettromagnetiche, sulle quali la scienza, però, non si è ancora espressa in modo definitivo (ricorderete tutti senz'altro il servizio delle Iene su Italia Uno).

Ma veniamo alle nostre proposte, sottolineando sin da subito che i prezzi sono variabili (si va dalle poche decine di euro all'ottantina):


  • Ancilia è una cover molto particolare: costa 50 euro e permette di proteggervi fino al 99% delle radiazioni emesse dagli smartphone (purtroppo quelli per cui è stata pensata sono solo gli ultimi iPhone): la trovate su tucanoancilia.com, dove c'è una descrizione attenta e interessante;

  • Custodia privacy è disponibile su www.leitz.com è costa circa 80 euro: vi permette di proteggere le vostre informazioni da occhi indiscreti, perché quando la aprirete chi vi è vicino vedrà un monitor tutto nero (quello finto), sulla sinistra, e non il vostro display sulla destra;

  • Mols: spessore pari a 2 millimetri, questa cover permette di ammortizzare le cadute dello smartphone da circa un metro e mezzo di altezza. La trovate a circa 40 euro su www.mols-italia.it; qui vi toccherà scegliere il modello per il vostro top gamma, "con Screen Protector ANTI-SHOCK incluso nella confezione", assicura l'azienda, e comunicare i vostri dati per la spedizione;

  • Second Glass è una protezione che protegge dai segni lasciati dalle dita o dai piccoli urti. La trovate su Cellularline a circa 20 euro e non danneggia affatto la sensibilità al tocco; trovate qualcosa di simile sempre sullo stesso sito: si chiama Antibact e vi permette di proteggere lo schermo dai batteri (The Wall Street Journal ne ha contati fra i 2mila 700 e i 4mila).

  • shares
  • Mail