Xiaomi Redmi 2S: in Italia il prezzo sale, in Cina è record con 17 milioni di preordini

Xiaomi Redmi 2S infrange un nuovo record in Cina e arriva pure in Italia, a un prezzo molto più alto, però

xiaomi redmi 2s

Record prevedibile ma non per questo meno importante, quello di Xiaomi Redmi 2S in Cina: lo smartphone è arrivato a 17 milioni di preordini in sole 55 ore, quindi in quasi tre giorni. Si tratta di cifre davvero buone e che rendono chiarissimo, ormai, come tutti i colossi del settore debbano iniziare a temere la Cina che avanza, visto che il mercato di Xiaomi non è neanche quello mondiale; cosa potrebbe succedere, insomma, se l'azienda dovesse iniziare a vendere per bene anche nel resto del mondo?

Sono stati ben 17 i milioni di preordini e salutano Xiaomi Redmi 2S come un vero e proprio smartphone di successo. Peccato che in Italia il telefono non costerà soli 90 dollari, e così sì che sarebbe stato da acquistare ad occhi chiusi anche qui, ma a 169 euro: praticamente tutti i costi dell'import e tasse varie fanno quasi raddoppiare il prezzo dello smartphone, annullandone - diciamolo subito - la convenienza; non perché non valga la pena acquistarlo - sia chiaro -, ma perché proprio poco fa, per esempio, vi abbiamo parlato di Lenovo A6000, che è simile a Xiaomi Redmi 2S ed è venduto a meno di 150 euro.

Vi ricordiamo brevemente la scheda tecnica del telefono:


  • Display da 4.7 pollici HD con risoluzione 720 x 1.280 pixel IPS LCD;

  • Processore Quad-core 64 bit Snapdragon 410 da 1.2 Ghz;

  • Storage interno da 8 GB espandibile fino a 32 GB tramite microSD;

  • RAM da 1 GB;

  • Fotocamera posteriore da 8 megapixel;

  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel;

  • Batteria da 2mila 200 mAh.


Approfondisci: i piani di Xiaomi per il 2015

Come vedete, un perfetto smartphone di fascia medio-bassa: staremo a vedere se certi record, seppur in misura ridotta, saranno registrati pure in altri mercati.

Via | Mi-italia.it

  • shares
  • Mail