Xiaomi Mi Note, test benchmark AnTuTu davvero positivo per il nuovo top gamma

Test benchmark davvero positivi per Xiaomi Mi Note: ecco il punteggio raggiunto dal nuovo top gamma

xiaomi mi note test benchmark

16/01/2015, ore: 12.00

Xiaomi Mi Note è stato presentato nella giornata di ieri, e oggi, per fortuna, abbiamo già a disposizione i risultati dei test benchmark di AnTuTu, che fa fare allo smartphone davvero una bella figura: il phablet, infatti, appartiene alla fascia alta del mercato e riesce a raggiungere un punteggio di ben 46mila 714 punti, un risultato che invidia soltanto quelli di Samsung Galaxy Note 4 (in seconda posizione) e Meizu MX4 Pro (in prima).

Il produttore cinese, al momento, ha spedito soltanto la versione standard, e cioè quella con Snapdragon 801, ma anche il modello Pro, che è un telefono davvero degno di nota soprattutto per il rapporto qualità/prezzo, dovrebbe arrivare a breve: lo speriamo, almeno, visto che, se dovessimo mettere mani al portafogli, le metteremmo per acquistare la versione Pro e non quella standard.

Il resto dei risultati del test benchmark è ben visibile in foto:

  • Meizu MX4 Pro;

  • Samsung Galaxy note 4;

  • Xiaomi Mi Note;

  • One Plus One;

  • HTC One M8;

  • Huawei Mate 7;

  • Xiaomi Mi 4;

  • Samsung Galaxy S5;

  • Xiaomi Mi 3;

  • Google Nexus 5.


Vista la lista di smartphone che Xiaomi Mi Note ha superato, ci pare evidente che sia senz'altro un ottimo acquisto.

Via | Gizchina.com

- Mik -

Xiaomi Mi Note: scheda tecnica, prezzo e uscita


xiaomi mi note

15/01/2015, ore: 14.00

Xiaomi Mi Note è il nuovo phablet di Xiaomi, e, lasciatecelo dire, è davvero un signor phablet: un 5.7 pollici con Gorilla Glass 3 su entrambi i lati, e con effetto 2.5 D sul lato frontale, che diventa 3D proprio sul retro. Il design di Xiaomi Mi Note è molto elegante, e si coniuga a una scheda tecnica - quella che segue - molto promettente, soprattutto se pensate che la versione più potente è venduta a meno di 400 euro (in pieno stile Xiaomi, insomma); vediamo subito le specifiche tecniche:

  • Display da 5.7 pollici Full HD realizzato da Sharp/JDI;

  • Processore: Qualcomm Snapdragon 801 da 2.5 GHz;

  • RAM da 3 GB;

  • Storage interno da 16 / 64 GB;

  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel f/2.0 con OIS;

  • Fotocamera anteriore: 4 megapixel;

  • Connettività: Dual 4G SIM (micro/nano), Dual Standby;

  • Audio: 24-bit/192KHz lossless playback support;

  • Dimensioni: 155.1 x 77.6 x 6.95 mm;

  • Batteria: 3mila mAh con Qualcomm Quick Charge 2.0.

Approfondisci: perché i Gorilla Glass sono così resistenti?Il comparto fotografico è senz'altro un punto di forza del phablet

, visto che la fotocamera posteriore ha un sensore CMOS Sony IMX214 a 6 elementi, uno stabilizzatore ottico e dual-tone-LED flash; la fotocamera anteriore, infine, è molto simile a quella di HTC. Completa il quadro il fatto che questo Xiaomi è un Dual SIM, il che non è affatto male per un phablet così buono.

Il prezzo del modello da 16 GB è pari a 2mila 299, cioè circa 310 euro, mentre quello del modello da 64 arriva a 2mila 799, vale a dire circa 380 euro. Xiaomi Mi Note sarà disponibile sia nella colorazione bianca sia in quella nera, anche se non è ancora chiaro quando.

- Mik -

I primi rumor su Xiaomi Redmi Note 2


xiaomi redmi 2 note

Recenti rumor confermano che Xiaomi Redmi Note 2 sarà presentato al CES 2015 di Las Vegas e che sarà - com'era facile immaginarsi - dotato di una scheda tecnica davvero buona, proposta a un prezzo che definire "basso" è dire poco: insomma, parliamo di un dispositivo di fascia medio-alta, che potrete acquistare a massimo 160 dollari, il che è chiaramente conveniente. Ma cerchiamo di fare il punto della situazione in vista del 15 gennaio, ricordandovi che Xiaomi è stata recentemente protagonista di un nuovo importante record.

Per quanto riguarda le dimensioni, sappiamo che Xiaomi Redmi Note 2 dovrebbe essere più grande e più sottile, oltre che più leggero e veloce, rispetto al modello precedente. La scheda tecnica? Qualcosa di molto interessante, se considerate il prezzo:

  • Display con diagonale superiore a 5.5 pollici e risoluzione pari a 1920 x 1080 pixel;

  • Processore Qualcomm Snapdragon 615 a 64-bit o MediaTek MT6752;

  • RAM da 2 GB;

  • Storage interno da 16 GB;

  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel;

  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel;

  • Batteria da 3mila 100 mAh;

  • Sistema operativo: Android 4.4 KitKat con MIUI 6.

Approfondisci: le ultime indiscrezioni su Xiaomi Mi5


Lasciando dimensioni e design, arriviamo ai materiali: pare che sia il retro sia la parte frontale saranno composti di vetro Gorilla Glass, proprio per avere una maggiore protezione. Il prezzo minimo è di 145 dollari; quello massimo, invece, pare essere di 160: se dovesse arrivare qui, però, aspettatevi almeno 250 euro, anche se a questo prezzo Xiaomi Redmi Note 2 sarebbe comunque conveniente. Vi terremo aggiornati.

Via | Phone Arena


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO