Oppo R1C e Mirror 3, ufficiali i nuovi mid-range a 64-bit

Nelle ultime ore Oppo ha presentato due nuove aggiunge alla sua lineup di smartphone: l'Oppo R1C, con scocca posteriore in vetro di zaffiro, ed il Mirror 3, smartphone di fascia medio-bassa con chip a 64-bit.

Oppo-R1C

Oppo sta preparando a ritmo sostenuto le sue nuove armi per il 2015. Non è passato poi molto tempo dalla presentazione dei suoi nuovi Oppo N3, lo smartphone per le selfie con fotocamera rotante, e Oppo R5, smartphone di fascia media con un profilo davvero sottile; nelle ultime ore, invece, la compagnia cinese ha sfoderato due nuovi elementi per la sua lineup.

Non si tratta di nuovi top di gamma bensì di dispositivi che puntano sfruttare al meglio il fattore qualità/prezzo proponendo alcune features interessanti. L'Oppo R1C, già anticipato nei giorni scorsi, è uno smartphone di fascia media, mentre il Mirror 3 si assesterà nella fascia medio-bassa.

Oppo R1C


Oppo R1C e Mirror 3

La presentazione dell'Oppo R1C non riserva molte sorprese rispetto a quanto è già stato anticipato dalle indiscrezioni. Questo dispositivo è il diretto successore dell'R1S ed Oppo sembra aver puntato molto sull'estetica, conferendo all'R1C un design ben studiato con una caratteristica particolare: una delle varianti, infatti, utilizzerà una protezione in vetro di zaffiro per la scocca posteriore.

Quanto a configurazione hardware, come già detto, ci troviamo di fronte ad un mid-range che avrà un costo di partenza di circa 400$:

    Display: 5 pollici HD 1280x720 pixel
    SoC: Snapdragon 615 con processore octa-core a 64-bit da 1,5GHz
    Memoria: 2GB di RAM,
    Archiviazione: 16GB (espandibili via microSD)
    Fotocamere: posteriore da 13 megapixel con sensore Sony IMX214, anteriore da 5 megapixel
    Batteria: 2420mAh
    Sistema Operativo: Android 4.4

Oppo Mirror 3


Oppo R1C e Mirror 3

Anche nel caso del Mirror 3 il design scelto da Oppo sembra più ispirato. Questo smartphone, decisamente più economico dell'R1C, non offre features di rilievo se non quella di portare un chip a 64-bit nelle fasce di prezzo più basse.

    Display: 4,7 pollici HD 1280x720
    SoC: Snapdragon 410 con processore quad-core a 64-bit da 1,2GHz
    Memoria: 1GB di RAM
    Archiviazione: 8GB (espandibili)
    Fotocamere: posteriore da 8 megapixel, anteriore da 5 megapixel
    Batteria: 2000mAh


Il prezzo di partenza del Mirror 3 sarà di circa 280$.

Non è ancora stato confermato se e quando avverrà la distribuzione internazionale di questi due modelli ma ci si aspetta che, entro domani, Oppo presenti ancora uno smartphone chiamato Oppo U3, un ennesimo dispositivo con chip a 64-bit.

Via | GizmoChina | Oppo

  • shares
  • Mail