Sony potrebbe dover vendere la sua divisione smartphone

Sony non naviga in buone acque. Potrebbero esserci degli importanti tagli per far fronte al rosso di 1,63 miliardi.

foto sony windows phone

Sony non è mai riuscita a far decollare la sua divisione smartphone. Proprio per questo motivo dagli Stati Uniti arriva un rumor che vuole Sony pronta a vedere la propria divisione smartphone proprio a causa degli scarsi risultati.

Alla causa di questa incredibile decisione ci sarebbe un rosso di circa 1,63 miliardi di dollari. Sarebbero tante le soluzioni per provare a colmare questo rosso ma quella più accreditata sarebbe "l'abbandono" del settore mobile ma non solo, nel mirino dell'azienda Giapponese ci sarebbe anche la divisione TV. Due settori molto affollati che potrebbero essere tagliati come stato fatto mesi fa con Vaio.

Una notizia che ha inizialmente scosso la blogosfera e che ha smosso la fantasia di blogger e giornalisti di tutto il mondo. Come salvare Sony? Beh l'ipotesi più accreditata, oltre a quella appena descritta, sarebbe una join venture con un altro marchio dello stesso settore. Si parla di Ericsson, ma vediamo molto difficile questa opzione anche se potrebbero esserci colpi di scena nei prossimi mesi.

Ci sentiamo di aggiungere che Sony nell'ultimo periodo ha realizzato tanti smartphone interessanti capaci di essere alternative ai più blasonati smartphone. Ma questo sembra non essere bastato. Il settore mobile è saturo e Sony potrebbe non essere l'unica a dover tirare i freni.

Andiamoci piano però: siamo sempre davanti a rumor e situazioni ipotetiche, abbiamo ragionato sempre per ipotesi anche se confermato il rosso, qualcosa sicuramente accadrà. Noi staremo ad osservare la situazione.

Via | Reuters

  • shares
  • Mail