HTC One M9, trapelate le prime presunte foto dello smartphone

Al MWC 2015 ci sarà una nuova ammiraglia smartphone e uno smartwatch con funzionalità fitness tracker dotato di tecnologie innovative.

HTC-One-M9-2015-Proto1

contenuti del 20 Gennaio a cura di Marco Usai
Giusto nei giorni precedenti abbiamo visto come HTC abbia indetto una conferenza stampa per la presentazione del nuovo HTC M9, durante il Mobile World Congress che si tiene annualmente a Barcellona.

Dopo aver visto nei giorni passati le prime indiscrezioni che vedono "leakate" le specifiche tecniche del terminale, oggi dalla Francia invece arrivano le prime immagini di HTC M9, esattamente di un primo prototipo. Il dispositivo appare molto simile al predecessore, mantenendo la scocca di metallo e un ampio display.

Il nuovo dispositivo quindi per form factory e materiali richiamerà il suo predecessore. Una scelta saggia quella di HTC, che con HTC M8 ha realizzato un vero e proprio capolavoro di design che è riuscito a convincere anche l'utente più esigente. I nuovi materiali, con una accezione premium sono riusciti a conquistare anche i consumatori più esigenti, stanchi del classico policarbonato.

La vera differenza tra i HTC M8 e HTC M9 insomma sarà sotto il cofano, nuovo hardware monstre, capace di competere con gli altri top gamma del settore in arrivo o già usciti nei primi mesi del 2015.

HTC al MWC 2015: nuova fotocamera per l'HTC M9 e uno smartwatch con Under Armour


HTC-MWC-Save-the-Date

Contenuti del 19 gennaio a cura di Francesco Lanza
HTC M9 - Come abbiamo visto qualche giorno fa, al Mobile World Congress 2015 di Barcellona HTC porterà quasi sicuramente il suo nuovo telefono di punta, un’ammiraglia che speriamo sia tanto spettacolare da vedere quanto ricca di contenuti tecnologici.

Da ulteriori informazioni venute alla luce grazie a Bloomberg, risulta che il nuovo terminale (che per ora chiamiamo HTC M9) sarà dotato di un’innovativa fotocamera da 20 megapixel, che andrà a soppiantare l’UltraPixel attuale - rapidissima ma con una definizione più bassa della media moderna. Ma l’UltraPixel non viene messa nel cassetto: si sposta sull’anteriore, dove le sue superiori capacità di cattura rapida in luce ridotta potranno brillare. La "Generazione Selfie" non potrà che gioire di questa novità.

HTC si è anche lasciata sfuggire la notizia di un accordo con il produttore di capi tecnici per fitness e outdoor Under Armour. Lo scopo sarebbe quello di produrre uno smartwatch con funzioni di fitness tracker che entri in sinergia con il network di questo nuovo partner. La scelta sarebbe intelligentissima, perché finora sono pochi i brand tecnologici che sono riusciti a improvvisarsi creatori di wearable senza fare una figuraccia, e appoggiarsi a chi ha già esperienza è un must.

Non possiamo ancora dire che HTC sia uscita dal tunnel di declino che ci aveva fatto temere il peggio per lo storico brand taiwanese, ma i segnali positivi ci sono tutti. Le sue azioni sono salite del 5,4% la scorsa settimana, e in un mercato che sta rallentando dopo anni di esplosione come quello degli smartphone è un risultato molto importante. Il trimestre finanziario di HTC si è chiuso in crescita, ed è la prima volta dal 2011.

Saremo al Mobile World Congress, che si terrà tra il 2 e il 5 marzo, in modo da poter vedere con i nostri occhi quali saranno i prodotti che HTC sceglierà di lanciare per non perdere il terreno riconquistato con incredibile fatica. HTC comunque ha programmato la sua conferenza stampa il 1° di marzo, con l'evidente intenzione di evitare che le sue novità si perdano nell'eccitazione generale della fiera.

HTC fissa un evento per l'MWC 2015: “Utopia in Progress”


htc-one-m8-eye

Contenuti 16 gennaio a cura di Carlo Ellis
Non è certo ai livelli di Samsung, con i suoi eventi “Unpacked”, ma nemmeno HTC si fa mancare un po' di hype in attesa della rivelazione della prossima lineup di smartphone che colorerà il 2015.
Lasciatoci alle spalle il CES 2015 di Las Vegas il prossimo evento all'orizzonte è il Mobile World Congress 2015 che avrà luogo tra il 2 ed il 5 marzo a Barcellona.

HTC sarà una delle presenze importanti della grande fiera sulla tecnologia mobile e, come spesso capita in questi casi, la compagnia con base in Taiwan anticiperà di un giorno l'apertura delle porte e l'inizio dell'esposizione.

L'invito distribuito da HTC contiene un messaggio per niente preciso ma indubbiamente altisonante; l'annuncio invita ad unirsi all'evento il 1° Marzo per scoprire cosa accadrà a breve e completa con un “Utopia in corso”.

Non ci è ancora dato sapere cosa HTC abbia intenzione di presentare: nel corso del precedente Mobile World Congress la società ha presentato al pubblico un nuovo esponente della famiglia Desire, il phablet HTC Desire 816, un buon apparecchio ma non certo all'altezza dei top di gamma.

Ci si aspetta invece che il produttore porti alla luce la sua nuova ammiraglia, lo smartphone conosciuto come HTC Hima o HTC One (M9), successore dell'attuale top di gamma HTC One (M8).

Non sono certo mancate le indiscrezioni a riguardo dell'Hima. Secondo quanto appreso finora la futura flagship HTC sarà dotata di un display da 5 pollici con risoluzione Full HD, chip Qualcomm Snapdragon 810 con processore octa-core (quattro core Cortex-A57 2.0GHz e quattro Cortex-A53 a 1.5GHz), 3GB di RAM, fotocamera posteriore da 20 megapixel ed anteriore da 13 megapixel, batteria da 3500mAh, connettività LTE Cat.6 e sistema operativo Android 5.0 Lollipop.

Sicuramente nelle prossime settimane avremo modo di mettere gli occhi su nuove indiscrezioni riguardanti le intenzioni di HTC.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail