Un nuovo brevetto di Microsoft potrebbe rendere meno fastidioso lo smartphone

Microsoft potrebbe introdurre a breve una funzionalità non disturbare avanzata basata su GPS, WiFi e rete dati.

microsoft_patent

Lo smartphone ai giorni d'oggi se non usato con intelligenza può essere una vera e propria fonte di disturbo. Capita spesso di scordarsi di selezionare la modalità silenziosa, il non disturbare o qualsiasi altra funzionalità anti-disturbo arrecando a volte, involontariamente disturbo a chi ci circonda.

Proprio per ovviare a questa situazione, Microsoft di recente ha registrato un nuovo brevetto per rendere meno fastidioso lo smartphone quando andiamo a teatro, al cinema o semplicemente durante una riunione di lavoro. La funzionalità riguarderebbe gli smartphone Microsoft stessi e andrebbe a basarsi sull'uso del GPS, WiFi, MAC Adress e altre tipologie di dati per l'utente per essere quanto più efficace possibile.

Leggi anche: Microsoft rilascerà Windows Phone 10 beta per smartphone il 21 Gennaio

Di conseguenza sarà possibile evitare di disturbare le persone attorno a noi. La funzionalità sarebbe comunque attivabile/disattivabile con un semplice toogle, introdotto di recente con Windows Phone 8.1 e la cui gestione dovrebbe essere migliorata con Windows 10.

Windows Phone attualmente non dispone di questa funzionalità, anche se potrebbe essere una vera e propria rivoluzione. Un non disturbare evoluto, qualcosa di fino ad ora mai visto su nessuno smartphone o sistema operativo in circolazione. Resta da capire se Microsoft integrerà questa funzionalità su Windows 10.

Via | TNW

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: