Windows 10 per smartphone il primo hands-on dalla rete

Microsoft ieri ha annunciato Windows 10 per mobile, senza svelare i dettagli. Vediamoli assieme in un primo hands-on.

windows10phoneshandson3_1020.0

Ieri, come abbiamo potuto seguire assieme, Microsoft ha annunciato Windows 10. La nuova versione del sistema operativo sia per desktop che per smartphone porta con sé tante novità e importanti modifiche.

Della versione per smartphone di Windows 10 non si conosce un granché, solo qualche novità generica in attesa che la Developer Preview venga rilasciata agli utenti iscritti al programma per sviluppatori. A fare chiarezza sulle novità di questo rilascio ci pensa The Verge che ha partecipato all'evento di presentazione ed è riuscita ha fornirci il primo hands-on della rete.

Il famoso portale americano analizza le novità dopo un primo contatto e ci dice che: Outlook, il client mail universale e l'app Foto sono sensibilmente migliorate, diventando cross platform, ovvero le troveremo uguali su tutte le varie versioni di Windows 10 dal desktop alla versione per smartphone in modo da avere una esperienza utente quanto più simile possibile.

In particolare il client Outlook è l'app degna di nota per The Verge, decisamente migliorata , semplice da usare e con la possibilità di formattare le mail che andremo a scrivere con una semplicità disarmante. Le mail sono sincronizzate tra i vari dispositivi quindi se inizieremo a scrivere una mail sullo smartphone potremo ritrovarla e riprenderla da PC o tablet e viceversa.

Leggi anche: Windows 10 su mobile, un volto familiare e molte novità

Importanti novità sono segnalate anche per il settore imaging: le app foto e fotocamera sono state sensibilmente migliorate rispetto ai precedenti rilasci. L'app foto su desktop si sincronizza con quella per smartphone, mettendo a disposizione sul nostro PC le foto scattate con lo smartphone. A subire un cambiamento radicale è l'app fotocamera. Ora l'app di default diventa Lumia Camera, non più un'esclusiva per i terminali della gamma Lumia bensì disponibile (e resa di default) su tutti gli smartphone che monteranno Windows 10.

Finalmente viene migliorata la messaggistica. Su Windows 10 una delle principali novità è sicuramente l'integrazione tra telefono, SMS e Skype. I tre servizi sono perfettamente integrati tra di loro ed è possibile gestirli da una sola app che allo stesso tempo distingue i servizi rendendo l'esperienza utente davvero unica. Miglioramenti anche per le notifiche per messaggi, SMS e Skype: saranno anche queste sincronizzate con PC e tablet, per non perderne nessuna.

Ci sono alcuni piccoli miglioramenti anche al sistema in sé: è possibile ora impostare uno sfondo di sistema, una nuova tastiera più versatile della precedente, ridimensionabile e con un nuovo puntatore più semplice da usare e per chiudere in bellezza troviamo Spartan, il successore di Internet Explorer che sembra promettere bene.

Attenzione però, Microsoft non ha volontariamente mostrato al pubblico tutte le novità di Windows 10. Probabilmente ulteriori dettagli emergeranno con la versione per sviluppatori che arriverà durante i primi giorni del mese di Febbraio eppure questo Windows 10 per smartphone promette un gran bene.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail