Google acquista Softcard, addio Windows Phone?

Google acquisisce Softcard e priva gli utenti di Windows Phone di uno dei potenziali servizi del futuro per gli utenti Americani.

softcard-windows

Uno degli argomenti più roventi di questo 2015 è sicuramente quello dei pagamenti tramite smartphone. Il trend riportato in alto da Apple che lo scorso Ottobre ha lanciato Apple Pay pare aver attirato l'attenzione di altre aziende.

Dopo numerose settimane di rumor, di presunte collaborazioni e di lavoro a stretto contatto tra i due team, Google ha acquistato Softcard. La notizia arriva direttamente dal blog ufficiale del progetto che lancia la notizia con un semplice comunicato ufficiale.

Per chi non lo conoscesse, Softcard è una società specializzata nel settore dei pagamenti in mobilità fondata nel 2010 assieme a i grandi operatori americani. L'acquisizione sarebbe finalizzata a migliorare la diffusione e le modalità di pagamento per Google Wallet, il portafoglio virtuale di Google.

A non gioire dell'acquisizione sono gli utenti Windows Phone che come da politica di Google, ovvero non rilasciare app ufficiali dei propri servizi sulla piattaforma Microsoft, non potranno più utilizzare il servizio nonostante una limitata diffusione di questo.

Via | Softcard

  • shares
  • +1
  • Mail