Motorola Moto Maker per gli smartwatch Moto 360 in arrivo a marzo

Motorola Moto 360, lo smartwatch più popolare del mondo, avrà presto il suo spazio su Moto Maker, il negozio online in cui i prodotti possono essere personalizzati a piacere.

moto-360

Aggiornamento:
Motorola è giustamente popolare per un tool online che ha reso i suoi terminali desiderabili e interessanti: il Moto Maker, un metodo per personalizzare con colori e materiali gli smartphone della compagnia americana, oggi di proprietà di Lenovo.

La prossima versione di Moto Maker ha una sorpresa in serbo, però: da marzo si potranno personalizzare anche gli smartwatch. Motorola produce il Moto 360, lo smartwatch Android Wear più venduto - e assemblare a piacere questo gadget, che già di base è alla fin fine un aggeggio decorativo, è una scelta perfetta.

L’idea è di differenziare il più possibile i singoli orologi, ovviamente. Ci saranno tre colori per il fusto: argento, champagne e nero. I cinturini avranno due taglie, grande e piccolo, e potranno essere di metallo oppure di cuoio. Chiaramente l’idea è di fare delle versioni maschio e femmina, ma senza dirlo. Ognuno compri l’orologio che preferisce!

moto-360-moto-maker

Si possono scegliere 11 quadranti, cosa piuttosto divertente, perché effettivamente si tratta semplicemente del primo quadrante che apparirà all’avvio iniziale dello smartwatch. Il bello di questi orologi è che non hanno una grafica fissa!

Motorola Moto E arriva sul mercato italiano.

Siccome un orologio smart è alla fine un oggetto che deve risultare attraente, e che alla fine dei giochi vive o muore a causa del proprio look, Motorola ha fatto la scelta giusta. L’azienda dice che questo è sempre stato il piano, e non fatico a credere loro. Deve essere stato piuttosto difficile allestire un meccanismo produttivo che sia in grado di recapitare all’utente il prodotto che vuole, come lo vuole in base alle sue scelte su un’interfaccia automatica.

Il Moto Maker è bello almeno quanto gli orologi e gli smartphone che vende, un’interfaccia fluida e ad alta risoluzione che mostra immediatamente all’utente quello che lui vuole fare. E poter vedere esattamente il prodotto che abbiamo “fatto” noi prima di comprarlo è fantastico. Vorremmo tutti i negozi fossero così.

Via | Wired

  • shares
  • Mail