Archos 50 Oxygen Plus ed altri nuovi smartphone al MWC 2015

Così come molti altri produttori anche Archos si prepara all'avvento del Mobile World Congress 2015 annunciando ufficialmente la propria presenza. La compagnia presenterà il nuovo Archos 50 Oxygen Plus ed altri 3 smartphone.


archos-50-oxygen-plus

In meno di quattro giorni avrà finalmente inizio l'attesa edizione del 2015 del Mobile World Congress di Barcellona. Tra i vari partecipanti troveremo anche la compagnia francese Archos, la cui lineup di dispositivi, sia smartphone che tablet, è sempre più ricca di elementi, alcuni dei quali risultano discretamente interessanti.

Archos ha da poco annunciato che all'esposizione della fiera mobile porterà quattro smartphone, naturalmente tutti caratterizzati da un prezzo relativamente contenuto e che paiono poter offrire un buon rapporto qualità costo.

Archos 50 Oxygen Plus


Il primo in lista è l'Archos 50 Oxygen Plus, uno smartphone che si presenta con un look piuttosto curato e raffinato, soprattutto vista la fascia di prezzo a cui appartiene. Il design è pulito e l'Oxygen Plus appare piuttosto snello nelle immagini: il suo spessore è di 7,2 millimetri e pesa 125 grammi.

Si tratta di uno smartphone di taglia media – prendendo in considerazione le dimensioni dei dispositivi moderni – con display da 5 pollici dotato di una poco ispirata risoluzione HD (1280x800) che dovrebbe favorire l'autonomia.

All'interno della scocca un processore octa-core Mediatek MT6592 Cortex A7 a 1,4 GHz con GPU Mali 450MP, accompagnato da 1GB di RAM, dovrebbe assicurare delle buone prestazioni, in combinazione con il sistema operativo Android 4.4 KitKat.
Il 50 Oxygen Plus ospita infine una memoria interna da 16GB, fotocamere da 5 e 8 megapixel e configurazione dual-SIM.

Il prezzo iniziale di 199€ sembra piuttosto buono alla luce della sua configurazione hardware.

Archos 52 Platinum, 59 Xenon e 62 Xenon


Accanto all'Oxygen Plus faranno la loro comparsa anche tre smartphone di diverse dimensioni, tutti quanti dotati di display HD: il 52 Platinum con display da 5,2 pollici, il 59 Xenon e 62 Xenon rispettivamente con ampiezze di 5,9 e 6,2 pollici.

Tutti e tre saranno equipaggiati con un processore Mediatek MT6582 Quad Core a 1.3 Ghz, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna e fotocamere da 8 e 2 megapixel con l'unica eccezione del 62 Xenon che invece avrà un sensore frontale da 5 megapixel.

Cambiano ovviamente anche le capacità delle batterie, rispettivamente da 1750mAh, 2500mAh e 2300mAh, nonché il prezzo di partenza che sarà di 169€ per i due smartphone più piccoli e 199€ per i due più cospicui.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO