Samsung Galaxy Note 5 potrebbe montare un processore Qualcomm

Cambio di rotta in vista per Samsung, i processori del prossimo Samsung Galaxy Note potrebbero essere realizzati da Qualcomm.

samsung galaxy note 4

Grandi novità in casa Samsung. Stando a quanto riportato da Digitimes, il prossimo terminale Samsung della serie Galaxy Note potrebbe cambiare processore. Se solitamente venivano utilizzati i processori Samsung Exynos la tendenza è pronta ad essere invertita.

Samsung ha deciso di utilizzare esclusivamente i suoi processori Exynos, evitando di realizzare altre versioni con processori di altri produttori. Ma questi potrebbero essere gli ultimi terminali con i processori dell'azienda Coreana.

Nuovo partner per il processore di Samsung Galaxy Note 5 potrebbe essere Qualcomm, nonostante alcuni utenti si siano lamentati del riscaldamento eccessivo degli smartphone con a bordo lo Snapdragon 810. Il nuovo terminale della serie Galaxy Note arriverà probabilmente a metà dell'anno in corso e potrebbe essere un vero e proprio super terminale.

Cambio di rotta in vista per Samsung che ha da sempre deciso di produrre i processori in casa, ma le esigenze cambiano, chiamano e l'azienda Coreana risponde. Samsung e Qualcomm, un amore mai sbocciato destinato comunque a continuare.

Via | Digitimes

  • shares
  • Mail