Xiaomi Redmi 2A, lo smartphone super-economico da 99€

Xiaomi aggiunge un nuovo smartphone economico alla propria lineup. Xiaomi Redmi 2A è equipaggiato con il processore proprietario LeadCore, connettività LTE ed ha un prezzo di partenza inferiore ai 100€.


Xiaomi Redmi 2A

Xiaomi è indiscutibilmente diventato, negli ultimi anni, uno tra i produttori di maggior rilevanza nel mondo mobile. La compagnia con base a Pechino è ben nota per la sua produzione di smartphone di alta qualità corredati da un prezzo più che competitivo con i quali sfida le superpotenze come Samsung e HTC.

Il produttore cinese spinge ancora su questo tasto, presentando il nuovo Xiaomi Redmi 2A, un derivato del Redmi 2 – presentato a inizio 2015 – che porta ancora più in basso la barra del prezzo avvicinandolo a quello degli Android One.

Il Redmi 2A è un downgrade del fratello maggior e Xiaomi ha seguito l'esempio di Samsung ed altri produttori nel progettarlo. Al cuore della configurazione hardware non si trovano infatti uno Snapdragon di fascia bassa o un economico MediaTek bensì il system on chip LeadCore L1869C, dotato di CPU Cortex A7 quad-core da 1,5GHz e GPU Mali T628MP2, sviluppato in proprio dall'azienda.

La configurazione tecnica comprende un display da 4,7 pollici con risoluzione HD, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 8 megapixel, anteriore da 2 megapixel e batteria da 2200mAh; supporta inoltre connettività TDD-LTE e dual-SIM.

Il costo di partenza scelto da Xiaomi per il suo Redmi 2A è di 599 Yuan pari a circa 99€, un prezzo certamente vantaggioso in rapporto alle capacità dello smartphone, sebbene il LeadCore debba ancora dare prova di se.

Via | Xiaomi

  • shares
  • Mail