Sarà possibile portare le app Android e iOS su Windows 10 Mobile

Microsoft mette a disposizione un nuovo SDK per portare app Android e iOS su Window 10 Mobile.

build_windows10

Microsoft è pronta a utilizzare l'attrezzatura da battaglia pesante. Nella giornata di ieri si è tenuto il BUILD 2015, l'evento annuale che l'azienda di Redmond realizza per mostrare alla stampa e agli sviluppatori le novità dal lato developer dei propri prodotti.

Durante l'evento infatti è stato annunciato un nuovo SDK (Software Development Kit) che permetterà agli sviluppatori di app Android e iOS di convertire c codice delle proprie app affinché vengano eseguite nativamente su Windows 10 Mobile.

Tecnicamente parlando Microsoft permetterà agli sviluppatori di utilizzare il proprio codice Java e c++ e realizzare un'app per Windows 10 Mobile. Se queste integrano le API di Google, gli sviluppatori potranno facilmente rimpiazzarle con la controparte Microsoft.

Questione differente per quel che riguarda iOS: gli sviluppatori potranno importare il codice in Objective-C e adattarlo alla piattaforma Microsoft con poche e semplici modifiche. Microsoft stessa durante la conferenza ha ammesso che Candy Crush Saga per Windows Phone 8.1 nasce dal porting della versione iOS.

Una mossa molto interessante quella dell'azienda di Redmond che punta forte sulla propria piattaforma mobile. Windows 10 Mobile probabilmente sarà uno dei più grandi rilasci per Microsoft, e gli utenti dovranno avere tutte le app del caso, non come successo in passato con le precedenti versioni.

  • shares
  • +1
  • Mail