Samsung Galaxy Note 5 con RAM da 4 GB: le ultime conferme sulla scheda tecnica

Tutti gli ultimi rumor su Samsung Galaxy Note 5

galaxy-note-5.jpg

13/07/2015, ore 12.00

Samsung Galaxy Note 5 è protagonista ancora una volta dei rumor del giorno, e anche oggi siamo qui a darvi delle buone notizie: stando a quanto spiegato da Sam Mobile, infatti, il phablet avrà ben 4 GB di RAM, a testimonianza del fatto che i pettegolezzi emersi in precedenza non erano infondati.

Parliamo per la precisione di LP-DDR4 RAM e processore Exynos 7422, che andranno ad aggiungersi a uno storage presumibilmente espandibile fino a 128 GB e a un display da 5.67 pollici Super Amoled; e che dire della batteria da 3mila 500 mAh? Insomma, Samsung Galaxy Note 5 sarà non solo bello da vedere – le linee richiameranno, a quanto pare, quelle di Samsung Galaxy S6 Plus – ma anche decisamente performante.

Si diceva che sarebbe uscito ad agosto, ma ci pare strano: continuiamo ad aspettare settembre, perché è in quel periodo che in genere Samsung lancia i suoi gioielli.

Via | Sam Mobile
Fonte foto | Tech Times

- Mik -

Samsung Galaxy Note 5 con USB Type-C, due S Pen e RAM da 4 GB?


samsung galaxy note 5 foto

11/06/2015, ore 12.00

Si rincorrono a dismisura i rumor su Samsung Galaxy Note 5 e sono molto interessanti, perché, per quanto si tratti semplicemente di indiscrezioni, ci danno un'idea chiara di quello che sarà il nuovo phablet dei Coreani. Diciamo subito che Galaxy Note 5 sarà molto simile a Samsung Galaxy S6 in quanto a scheda tecnica e che non avrà alcuna versione Edge, come si era vociferato in precedenza: Samsung, infatti, sta realizzando un Galaxy S6 Plus Edge, che richiama tutte le caratteristiche di Galaxy S6 aggiungendovi un display più grande (sì, è vero: il lupo perde il pelo ma non il vizio, ammesso che perda davvero il primo, e Samsung continua a sfornare telefoni su telefoni, molto spesso senza che dietro a tutto questo vi sia un senso).

Samsung Galaxy Note 5 dovrebbe avere una RAM da 4 GB e una batteria da 3mila 500 mAh: due punti di forza indiscutibili, che purtroppo, salvo smentite dell'ultima ora, faranno lievitare il prezzo a livelli piuttosto elevati (già con Samsung Galaxy S6, in effetti, i prezzi hanno subito un leggero aumento). L'aumento della RAM e dell'amperaggio della batteria consentiranno al telefono di gestire meglio tutte le sue nuove feature: migliore gestione delle finestre e semplificazione del multitasking renderanno l'esperienza utente più fluida di quanto ci si aspetti e dunque miglioreranno notevolmente l'uso del phablet in ambienti produttivi.

Approfondisci: cosa fare quando il telefono non si accende più

Non cambieranno, a quanto pare, né processore né fotocamera, anche se si tratta di rumor e dunque tutto potrebbe essere smentito; gli stessi rumor parlano dell'adozione dell'USB Type-C, che sarebbe davvero una bella novità, della presenza di uno storage interno minimo di 32 GB, e di due tipi di pennino: uno simile a quello che già conosciamo e uno con due pulsanti, che consentiranno due tipi di interazione diversa.

Staremo a vedere se questi rumor sulle caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Note 5 si riveleranno reali e se l'azienda ci stupirà come ha già fatto nel corso di questi anni: il suo phablet è il fiore all'occhiello di tutta l'offerta e le aspettative sono alte.

Via | Sam Mobile
Fonte foto | Android Planet

- Mik -

Samsung Galaxy Note 5 con S Pen automaticamente estraibile


galaxy note 5

05/06/2015, ore 17.00

Nuove interessanti indiscrezioni su Samsung Galaxy Note 5, dopo i rumor trapelati qualche tempo fa sull'ipotetica versione Edge, di cui vi abbiamo parlato nel dettaglio in tempi non lontani. Oggi in rete è finito un nuovo brevetto depositato da Samsung, che potrebbe coinvolgere proprio tutta la serie Galaxy Note, anche se non è detto che riguarderà da vicino il prossimo top gamma aziendale (niente ci vieta di ipotizzarlo, però).

Nel brevetto si vede chiaramente, e la si descrive con altrettanta chiarezza, una S-Pen che viene tirata fuori dalla fessura del telefono automaticamente: non è ancora chiaro il funzionamento, ma pare che il meccanismo di espulsione possa essere attivato o attraverso una determinata gesture o tramite un comando vocale, che andranno a sfruttare, com'è ovvio che sia, l'interfaccia TouchWiz. L'uscita automatica del pennino dalla fessura è davvero una bella novità, soprattutto per chi - abituato a usare il telefono in ambiente lavorativo - si trova a dover tirar fuori la S-Pen per molto tempo.

Approfondisci: offerte stracciate per Samsung Galaxy S6

Altre indiscrezioni su Samsung Galaxy Note 5 non sono trapelate, ma ricordiamo che il phablet è da sempre il meglio del meglio per la produttività: certo, miglioramenti andrebbero fatti a livello software, soprattutto relativamente alle applicazioni già preinstallate e alla stabilità del sistema, ma sono problemi che troveranno soluzione col tempo e che troveranno spazio nei prossimi update tra una novità e l'altra (come quest'ultima di cui vi abbiamo parlato). Non appena avremo maggiori informazioni su Samsung Galaxy Note 5, vi aggiorneremo tempestivamente.

Via | Patently Mobile

- Mik -

Samsung Galaxy Note 5 anche in versione Edge?


galaxy note 5

08/05/2015, ore 13.00

Sono ancora pochi i rumor su Samsung Galaxy Note 5, ma quelli trapelati in rete sono tutt'altro che poco interessanti: il phablet in questione, infatti, dovrebbe arrivare con una scheda tecnica di tutto rispetto, ovviamente più potetente rispetto a quella di Samsung Galaxy S6, e pure in una versione completamente rinnovata rispetto al passato; avete letto bene, e il titolo non è una bufala: gli ultimi rumor vogliono che Samsung sia al lavoro sulla versione Edge di Samsung Galaxy Note 5. Cerchiamo di fare il punto della situazione.

Le due versioni non dovrebbero essere molto diverse tra loro - d'altra parte, questo succede già con Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S6 Edge, i quali differiscono soltanto per alcuni punti della scheda tecnica -: la versione Edge monterà senz'altro un display curvo sui due bordi laterali e avrà, di diverso s'intende, un SoC Qualcomm Snapdragon 808; la versione Flat, invece, non avrà bordi laterali curvi e monterà il SoC Exynos 7422, il primo - come forse ben saprete - a integrare tutto all'interno (parliamo di CPU, GPU, RAM, storage e del modulo di connettività).

Approfondisci: la versione Iron Man di Samsung Galaxy S6

Non sappiamo quale sarà la reazione del mercato in merito a questo nuovo modello di Samsung Galaxy Note 5, ma dubitiamo che sarà negativa, visto che l'azienda si è trovata ad aumentare la produzione di Samsung Galaxy S6 Edge, per via delle richieste maggiori del previsto: ovviamente vi aggiorneremo, non appena ne sapremo di più.

Via | Sam Mobile
Fonte foto | Knowyourmobile.com

- Mik -

Samsung lavora su Galaxy Note 5 e un nuovo Galaxy S6


samsung galaxy s6 edge

Non abbiamo ancora alcuna informazione su Samsung Galaxy Note 5, al contrario della nuova versione di Samsung Galaxy S6 che dovrebbe essere prestata a breve, visto che, almeno finora, Samsung ha sempre presentato un numero maggiore di modelli per lo stesso telefono: la versione Active, per esempio, ma non solo; riesce facile ipotizzare, dunque, che il prossimo modello di Samsung Galaxy S6, annunciato in esclusiva da Sam Mobile, sarà proprio uno di quelli che abbiamo già visto (modello inutile, secondo alcuni, e non ingiustamente, visto che bastava fare un S6 come la tecnologia comanda ed evitare di declinare la nuova generazione in telefoni e telefonini vari).

I nomi in codice svelati da Samsung sono SM-N920, che dovrebbe corrispondere a Samsung Galaxy Note 5, e SM-N910, che dovrebbe essere, invece, il già citato Samsung Galaxy S6: il primo dovrebbe far parte del progetto Project Noble, e fa pensare proprio a qualcosa di imponente, come sono imponenti tutti i Note lanciati finora sul mercato, mentre il secondo fa parte del progetto Project Zen, e risulta difficile a quale modello possa fare riferimento. Fatto sta che questi due nomi in codice esistono e Samsung sta effettivamente lavorando su due nuovi telefoni (Galaxy S6 sarà presentato molto tempo prima di Samsung Galaxy Note 5, la cui presentazione è prevista fra settembre e ottobre).

Approfondisci: tutte le caratteristiche e le novità di LG G4

Ecco tutti i codici svelati finora, identificativi - come senz'altro immaginerete - delle varie versioni che Samsung intende lanciare nei diversi mercati del mondo:


  • Noble – SM-N920F EUR XX;

  • Noble – SM-N920S KOR SKC;

  • Noble – SM-N920K KOR KTC;

  • Noble – SM-N920A NA ATT;

  • Noble – SM-N920V NA VZW;

  • Noble – SM-N920F EUR XX;

  • Zen – SM-G928A NA ATT;

  • Zen – SM-G928S KOR SKC;

  • Zen – SM-G928F EUR XX;

  • Zen – SM-G928V NA VZW.


Vi aggiorneremo non appena ne sapremo di più.

Via | Sam Mobile

  • shares
  • Mail