5 app educative e perfette per la scuola: i consigli di Blogo

La scuola dovrebbe andare a braccetto con la tecnologia, ma anche se le istituzioni restano indietro, gli studenti possono affidarsi a Internet e alla miriade di servizi disponibili per farsi dare una mano nell'istruzione.

SWEDEN-EDUCATION-SCHOOL-TECHNOLOGIES

Le scuole italiane, specie in questo periodo di crisi e di tagli, spesso non sono al passo con la tecnologia che avanza e ai giovani studenti spesso non viene data la giusta istruzione a livello informatico. Questo non significa, però, che gli studenti non possano attrezzarsi in maniera indipendente e lasciarsi aiutare dalla tecnologia nel loro percorso di studi.

Vediamo insieme cinque applicazioni che possono rivelarsi di grande aiuto e di grande interesse per tutti gli studenti, giovani e meno giovani.

Esplorando il Corpo Umano in 3D

App educative e perfette per la scuola: Esplorando il Corpo Umano

La serie animata portata in Italia da DeAgostini ha aiutato nel corso degli anni centinaia e centinaia di studenti ad avere un’infarinatura del corpo umano e di come funzionino i vari organi e apparati e ora che la tecnologia è andata avanti, anche Esplorando il corpo umano

Esplorando il Corpo Umano in 3D non si limita a dare l’accesso agli oltre 180 episodi della serie animata, ovviamente in italiano, ma offre un modello in 3D che potrà essere ruotato, zoomato ed esplorato a diversi livelli, dalla pelle ai muscoli, alle ossa fino agli organi interni.

Selezionando i diversi apparati potrai scoprire come funzionano e viaggiare all’interno degli organi che li compongono scoprendo tutti i segreti del nostro organismo.
Attraverso 248 hotspot navigabili posizionati sul modello 3D, 315 approfondimenti con illustrazioni scientifiche ad alta definizione e oltre 100 animazioni, potrai capire nel dettaglio il funzionamento di ciascun componente.

L’applicazione è gratuita, ma necessita degli acquisti in-app per avere a portata di mano tutti gli apparati. E’ possibile acquistare singolarmente vari apparati e sistemi al costo di 2,99 euro ciascuno oppure portarsi a casa tutto il blocco al prezzo di 14,99 euro.

TED

TED è l’applicazione che tutti, studenti e non, dovrebbero aver installato nel proprio smartphone o tablet. L’app permette di accedere in un solo click alle centinaia di interventi fatti durante le numerose conferenze TED, che sta per Technology Entertainment Design, da una parte all’altra del Mondo.

A parlare vengono chiamati esperti di un determinato argomento, che hanno il compito di illustrarlo nel modo più chiaro possibile. Gli interventi coprono un vastissimo range di argomenti e sono sottotitolati in oltre 90 lingue, ottimo anche per chi non conosce o capisce l’inglese. Le lezioni, perchè a conti fatti si tratta proprio di brevi lezioni, vanno dalla scienza all’arte, dalla politica all’architettura, passando per temi globali, musica e molto altro.

TED App

Se volete approfondire un determinato argomento, non vi resta che aprire l’applicazione, fare una ricerca per parole chiave e mettervi in ascolto: troverete certamente quello che state cercando e dopo ogni intervento vi sentirete e sarete un po’ più ricchi.

Gratis su iOS e Android.

I dizionari Zanichelli

lo zingarelli

Sopra i banchi di scuola non possono mancare gli utilissimi dizionari, fondamentali sia durante i test che a casa mentre si fanno i compiti. Zanichelli, uno tra i più noti editori italiani, si è prontamente portato al passo col progresso e ha cominciato a distribuire le versioni digitali dei dizionari pubblicati, da quello della lingua italiana a quelli per il tedesco, lo spagnolo e l’inglese.

Non mancano nemmeno il dizionario di mitologia, quello di cinema - il famoso Il Morandini - quello analogico e quello di medicina e biologia. Insomma, se volete avere il sapere a portata di smartphone, vi basta collegarvi all’Apple Store o a Google Play e trovare quello che fa al caso vostro.

Impara le lingue con Babbel

babbel

Babbel è uno degli strumenti più in voga in questo momento online per l’apprendimento delle lingue straniere. E’ disponibile per l’inglese, lo spagnolo, il francese, il tedesco, il russo e molte altre ancora, pensato per facilitare l’apprendimento di una nuova lingua in modo divertente e costante, per qualche minuto al giorno.

Si tratta a tutti gli effetti di un corso di lingua e come tale non è gratuito, ma le recensioni parlano chiaro e chi l’ha provato si è detto più che soddisfatto dei risultati ottenuti. Le applicazioni ufficiali sono disponibili per iOS e Android.

Queste le caratteristiche principali:


  • Una ricca selezione di corsi interattivi per 14 lingue diverse

  • Lezioni personalizzate create da esperti linguistici interni

  • Frasi e parole utili da imparare subito

  • Materiali didattici realizzati su misura per utenti principianti e avanzati

  • Tecnologia “speech recognition” per imparare al meglio la pronuncia

  • Review Manager per memorizzare i nuovi vocaboli e migliorare il tuo vocabolario a lungo termine

  • Possibilità di cominciare una lezione su iPhone e finirla su iPad o computer

  • Progressi tracciabili in ogni momento grazie al widget per le notifiche di Babbel

  • Apprendimento in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo (iPad, iPhone, iPod touch e Web)

Per ogni lingua sono disponibili quattro tipologie di abbonamento: mensile a 9,99 euro, tre mesi per 19,99 euro, sei mesi a 33,99 euro e 12 mesi al prezzo di 64,99 euro.

iTunesU

itunes u

In questa breve lista di app pensate per l’istruzione e l’educazione non può mancare iTunes U di Apple, definito dalla stessa azienda “il modo migliore per creare e seguire corsi su iPad”:

L'app iTunes U ti offre accesso a corsi completi di rinomate università e altre scuole, insieme al catalogo digitale di contenuti educativi gratuiti più grande del mondo, direttamente su iPad, iPhone o iPod touch. Se ti stai specializzando in biologia molecolare all'università, se stai studiando spagnolo al liceo o se hai semplicemente un interesse personale per la storia dell'Europa, adesso hai a disposizione uno strumento di grande valore per continuare ad imparare ogni volta che vuoi, dove vuoi.

iTunes U dà la possibilità agli studenti di partecipare attivamente a corsi privati, unirsi alle discussioni, fare domande e ricevere risposte in tempo reale, ma anche prendere appunti, consultare gli appunti lasciati dal professore, segnare i compiti già completati e accedere al materiale dei corsi, dai libri ai video.

Una delle prerogative del successo di iTunes U è l’adozione da parte delle scuole e delle università. In molte, anche in Italia, hanno già abbracciato iTunes U, molte altre arriveranno in futuro. Tra i punti a favore del servizio c’è il fatto che è gratuito, sia per gli istituti che decideranno di adottarlo, sia per gli utenti che beneficeranno dello stesso.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO