Toshiba SSD Q Series Pro: dati più protetti e pc più performante [TEST]

Toshiba SSD Q Series Pro ha un buon rapporto qualità prezzo, pensata sopratutto per un target votato al gaming e a chi vuole maggiore protezione per i propri dati.

Toshiba SSD Q Series Pro Test

Il nuovo Toshiba SSD Q Series Pro migliora le prestazioni di PC e notebook, e nel frattempo offre maggiore protezione ai dati. Grazie all’interfaccia SATA Gen3 (6Gbps) e alla velocità di lettura/scrittura fino a 554MB/s (lettura) e 512MB/s (scrittura), il PC o notebook che sia aumenta la velocità di avvio e di risposta senza perdere in potenza.
Con la SSD serie Q Pro si può rianimare il vecchio PC, sostituendo il vecchio hard disk tradizionale in modo da ridurre i tempi di avvio del sistema operativo e accelerare il trasferimento dei dati.

Toshiba SSD Q Series Pro Test

SSD vuol dire soprattutto:
CONSUMI RIDOTTI: le unità a stato solido non girano e quindi utilizzano meno energia. Questo vuol dire più tempo per lavorare e giocare sul notebook.
SILENZIO e RESISTENZA URTI: senza parti in movimento, l'unità SSD serie Q Pro funziona silenziosamente. Utilizza inoltre molta meno energia rispetto ad un'unità tradizionale e questo vuol dire maggior energia da utilizzare per il gaming o altro.

Ho dato la SSD in prova ad un sistemista Cloud Specialist, Lucian Lazar, che ha provato per un paio di settimane la memoria flash montandola su un notebook generico.
Durante i suoi test ha riscontrato queste prestazioni: 1 cartella con circa 176 Files per un totale di 10GB ha fatto registrare 411MB/s in lettura e 422MB/s in scrittura, invece per 1 solo file da 4,75 GB ha registrato 484MB/s in lettura e 610MB/s in scrittura.

Lucian ci ha confidato che ”Se prima per la maggior parte degli SSD il fattore importante era la capienza ora per quanto riguarda la velocità, in questo caso, ho riscontrato ottime performance mai trovate su un disco SSD di questa capienza. L'unico che si avvicina a queste performance è il Samsung 840 Pro che costa anche di più.”

Toshiba SSD Q Series Pro Test

Conclusioni



-Rapporto qualità/prezzo: ottimo
-Affidabilità: sconosciuta, test troppo breve per dirlo
-Velocità dichiarata/Velocità riscontrata: ottima
-Software gratuito in dotazione che permette di trasferire i contenuti del vecchio dispositivo sul nuovo e velocissimo centro di archiviazione è molto semplice.
-Facilità di installazione: ottima, essendo incluso anche un adattatore è possibile montarlo su quasi qualsiasi portatile in commercio che supporti sata2. Ci ho messo un totale di 6 minuti a montarlo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO