Facebook unifica i propri siti mobili, grazie ad un nuovo framework

Novità da Facebook per quel che ruguarda la versione mobile del sito del più popolare e famoso tra i social network. La struttura della versione per device quali i cellulari ed i tablet, infatti, è stata riorganizzata in modo tale da risolvere parecchi problemi che, in precedenza, erano causati dal notevole numero di parametri differenti per quel che riguarda aspetti quali la dimensione degli schermi, delle tastiere, il supporto a CSS e/o Javascript, ecc.

Da oggi in avanti, l'indirizzo a cui occorrerà collegarsi sarà solo uno, m.facebook.com. Sarà il sito, di volta in volta, ad adattarsi ai differenti aspetti e alle differenti capacità del terminale utilizzato. La scelta di unificare il framework mobile del social network, consentirà, d'ora in avanti, di dedicarsi in maniera più efficiente ed efficace allo sviluppo delle varie funzionalità, senza preoccuparsi di doverle replicare per un numero imprecisato di siti e device.

Interessante notare come, a rendere possibile questa trasformazione 'on the fly' del sito mobile di Facebook, sia il lavoro di sviluppo di un italiano, Luca Passani, autore di WURFL, un progetto open source che ha l'ambizione di contenere informazioni su qualunque telefono esistente.

Allora, notate differenze nel nuovo sito mobile?

[Via Facebook Notes]

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: