Il dual core Qualcomm MSM8660 da 1.5 GHz straccia gli avversari nei benchmark


Qualcomm si spinge oltre nella ricerca di processori per smartphone e lo fa con l'MSM8660. Il nuovo dual core di Qualcomm si basa sullo Scorpion da 1 GHz overclockato, raggiungendo così gli 1.5 GHz.

Affiancata dalla grafica Adreno 220, la nuova piattaforma raggiunge il top nel benchmark OpenGL ES 2.0.

Sia con il vertical sync attivato che disattivato, l'MSM8660 ha superato gli FPS (frame per secondo) raggiunti dagli avversari. I 37 FPS di questo processore, infatti, superano di qualche punto l'Optimus 3D (fermo a 31 fps) con piattaforma Texas Instruments e l'Optimus Dual (25.2 fps) con Tegra 2.

Il Benchmark Egypt può essere eseguito solo alla risoluzione nativa, cosa che potrebbe falsare i risultati con gli smartphone con risoluzioni diverse: è noto infatti che abbassando la risoluzione dello schermo il risultato in fps è maggiore. Per questo si spiega l'iPhone 4 sotto al 3GS e al fondo della classifica, a causa della risoluzione più alta di tutti (960 x 640).

[via engadget]

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: