Linkedin esce di beta e arriva ufficialmente su Android Market


Finalmente uscito dal beta-testing, su Android, l'applicazione di uno dei social network più utilizzati del momento. Stiamo parlando di LinkedIn, nome sicuramente noto a tutti coloro che utilizzano la rete per mantenere e creare nuovi contatti utili in ambito lavorativo, e che può vantare, attualmente, oltre 100 milioni di iscritti.

Dopo diversi mesi di test approfondito, sia privato che pubblico, Linkedin ha deciso di rilasciare su Market la versione 1.0 final dell'applicazione per il sistema operativo di Google. Sei i moduli principali in cui il programma si suddivide: una dedicata agli aggiornamenti pubblicati dai contatti; una seconda dedicata alla ricerca; una terza pensata come una sorta di indirizzario virtuale; una quarta grazie alla quale è possibile passare in rassegna le richieste di contatto pervenute, accettandole o rifiutandole; una quinta dedicata alla messaggistica; una sesta, infine, nella quale ci vengono suggeriti possibili nuovi contatti che potrebbero interessarci, in base a quelli che già abbiamo.

Non male, come inizio, nonostante, in rete, gli utenti segnalino alcune pecche, quali la non perfetta compatibilità con Honeycomb, il funzionamento impreciso della sincronizzazione dei contatti e la mancanza di un widget, che presumibilmente verranno risolti nei prossimi mesi, come promesso dal social network. L'applicazione è gratuita e compatibile con Android 2.1 e superiori.

Linkedin 1.0 per Android Linkedin 1.0 per Android Linkedin 1.0 per Android Linkedin 1.0 per Android

[Via LinkedIn Blog]

  • shares
  • +1
  • Mail