HTC Sensation: foto dal vivo e info dalla presentazione italiana

HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz

HTC lo chiama superphone e il Sensation, con il suo processore dual core Snapdragon da 1.2 GHz, super lo è davvero. Alla presentazione italiana lo abbiamo visto dal vivo e abbiamo potuto giocarci un po'.

Partendo dal design, Sensation si differenzia dal Desire HD per le linee più morbide e la fascia in alluminio. La parte anteriore è completamente in vetro, così che non si percepisce, al tatto, lo stacco tra schermo e cornice del cellulare. Il display da 4.3 pollici (risoluzione qHD da 960x540) è grande ma non va a influire troppo sulle dimensioni dello chassis e porta questo modello al top rispetto agli altri modelli Android.

Sensation monta l'ultima versione dell'interfaccia Sense, caratteristica che negli ultimi hanno ha rappresentato un valore aggiunto molto apprezzato dagli utenti, tanto che si trovano in giro versioni "hackerate" per modelli di altri brand. HTC Sense nell'ultima evoluzione non sarà disponibile sugli altri modelli perché ottimizzata per dual-core ma farà capolino sicuramente su qualche modello futuro e ci assicurano che la "vecchia" Sense continuerà la sua evoluzione in parallelo.

HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz

HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz

Sense su Sensation si distingue subito per il nuovo lockscreen personalizzabile con informazioni e widget su meteo, sms, orologio, feed di Facebo0k e con le icone dei programmi più utilizzati. In questo modo, ad esempio aggiungendo la fotocamera nella schermata di blocco del telefono, in un secondo si scatta una foto: basta trascinare l'icona della fotocamera nel cerchio e si attiva la fotocamera pronta per lo scatto. Se contate che con iPhone 4 ci metto 5 secondi prima dello scatto la differenza è notevole e quando serve scattare una foto al volo non si rischia di perdersi il momento.

Oltre ai nuovi widget, Sense si fa notare per il meteo, da sempre caratteristico e piacevole da vedere. Ora gli effetti meteo sono ancora più belli e lo sfondo dello schermo è dinamico e mostra di volta in volta un temporale, il sole e tutte le altre animazioni.

Passando alla fotocamera, il sensore da 8 megapixel registra video full HD a 1080p e 30 fps (fotogrammi al secondo) che possono essere modificati e montati con Video Trimmer, software in dotazione con HTC Sense. Sense inoltre prosegue con la filosofia della semplificazione permettendo di condividere facilmente foto e video via mail, Facebook e altri mezzi.

Con Sensation, inoltre, arriva su smartphone HTC Watch, lo store online per noleggiare o acquistare film (per il momento a risoluzione VGA 640 x 480) direttamente dallo smartphone introdotto su HTC Flyer. Acquistando un film si potrà condividerlo su 5 dispositivi HTC con lo stesso account, così da averlo sia su cellulare che su tablet ad esempio. Per vederli su monitor o TV si può poi utilizzare il DLNA via WiFi o l'uscita HDMI.

HTC Sensation sarà disponibile a Giugno a 599€.

HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz
HTC Sensation con Snapdragon Dual Core da 1.2 GHz

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: