Windows Phone 7. Al MIX, Microsoft svela le novità di 'Mango'


Il 13 aprile sarà una giornata che i possessori di cellulari dotati del sistema operativo Windows Phone 7 di Microsoft ricorderanno con particolare gioia. Il perché è presto detto. E in tale giornata che il colosso del software statunitense ha presentato, nel corso della conferenza MIX in corso a Las Vegas, in Nevada, molte delle funzionalità che saranno disponibili, a partire dal prossimo autunno, nella prossima versione del proprio sistema operativo, nome in codice 'Mango'.

Secondo quanto promesso dalla software house di Redmond, la prossima versione di WP sarà più veloce, più aperta agli sviluppatori e meno esosa in termini di batteria, con risparmi energetici del 25-30% rispetto alla release attuale. I programmatori potranno accedere ai dati di fotocamera, bussola, sensori, GPS, suonerie e contatti senza problemi. Mango, atteso per settembre, permetterà anche, finalmente, l'utilizzo dei socket TCP/IP, in modo da consentire agli sviluppatori un accesso completo alla rete e la creazione di applicazioni per l'Instant Messaging o il VOIP. Se vi serve qualche nome, provate a pensare Skype, Spotify, Layar, Quantas, Amazon e Kik Messenger. Sono tutte state annunciate.

Ancora, Mango utilizzerà, come browser, una versione integrale di Internet Explorer 9, completa di engine per il rendering HTML e supporto a JavaScript. Ah, dulcis in fundo, a partire dal prossimo 25 maggio, arriverà su Windows Phone 7 anche uno dei più popolari giochi mobili degli ultimi tempi, Angry Birds.

Allora, è stata o no una bella giornata? Ora non resta che aspettare...

[Via Engadget]

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: