Mitac Mio A701: palmare, telefono e GPS

Mitac Mio A701

Tra i numerosi prodotti presentati oggi a Milano, nel corso della presentazione ufficiale della nuova linea di Mio Technology (brand col quale vengono commercializzati i dispositivi prodotti da Mitac), faceva bella mostra di sé un dispositivo telefonico che ho avuto occasione di vedere al CeBIT ma di cui non sono finora riuscito a parlarvi: l'interessantissimo Mio A701. Si tratta di un innovativo PDA-Phone con GPS integrato (con tecnologia A-GPS) che va aggiungersi alla sparuta schiera di dispositivi analoghi.

Prodotto di punta della nuova serie, il cui lancio è stato più volte posticipato negli scorsi mesi, il Mio A701 si distingue per un design molto particolare ed elegante e per delle caratteristiche davvero di prim'ordine.
Nel dettaglio: sistema operativo Windows Mobile 5 for Pocket PC (Phone Edition), processore Intel PXA270 a 520 MHz, 128 MB di memoria ROM e 64 MB di RAM, funzioni telefoniche Tri-band GSM/GPRS 900/1800/1900 MHz, connettività Bluetooth 1.2, fotocamera da 1,3 Megapixel con zoom 8x e specchietto di cortesia, ricevitore GPS integrato (con chipset SiRFStarIII e sistema A-GPS), display da 2,7" (con risoluzione 240 x 320 pixel, 65.000 colori), slot di espansione SD/MMC (SDIO) a fronte di dimensioni 119 x 59 x 22 mm e un peso di 148 grammi.

I fanatici delle connessioni dati veloci non dovranno temere, in quanto entro il 2006 Mitac dovrebbe lanciare una versione del Mio A701 con connettività EDGE, mentre entro il primo trimestre del 2007 potrebbe arrivare sul mercato anche il Mio A701 UMTS, secondo quanto ha dichiarato l'amico Raffaele Crippa, responsabile vendite per il sud Europa di Mitac/Mio Technology.

Il Mio A701 sarà in vendita in Italia già a partire da questa settimana in due versioni: con software cartografico MioMap V2 (una versione personalizzata di Navigon MobileNavigator 5) a 699 euro e senza software a 549 euro. Entro breve Mobileblog realizzerà una mini-recensione del dispositivo.



Aggiornamento: La recensione è disponibile in due parti, qui e qui.

  • shares
  • Mail