Il 13% di tutti i cellulari sul mercato nel primo trimestre del 2011 sono di compagnie non note, almeno a noi

Cina

Secondo un report pubblicato dalla Strategy Analytics, il 13% di tutti i telefoni consegnati sul mercato durante il primo trimestre del 2011 sono stati creati da compagnie di cui non abbiamo mai sentito parlare prima d'ora: Micromax, Spice Mobile, Yulong Coolpad. Per spiegare il fenomeno dobbiamo tenere presente alcuni aspetti che hanno cambiato l'aspetto del mercato mobile: dalla realizzazione di Android open source, sono stati creati laboratori di assemblaggio a poco prezzo in paesi orientali gestiti da imprenditori che contano più sul piccolo margine di guadagno.

La Strategy Analytics ha dichiarato:

Nel primo trimestre del 2011, Micromax, Spice Mobile e Yulong Coolpad sono emerse in India e in Cina come produttori/venditori chiave superando brand internazionali quali Sony Ericsson e Motorola. Micromax e Spice hanno creato con successo un portfolio di cellulari ricchi di funzionalità, multi-SIM con prezzi che vanno dalla fascia ultra bassa di prezzo a quella entry level. Le compagnie stanno ora lanciando terminali di fascia media 3G con sistema operativo Android dedicati alla crescente categoria di utenti urbani/suburbani che utilizzano connettività 3G. La Yulong Coolpad, che si trova a Hong Kong, cerca di affermarsi come produttore di terminali 3G in Cina, distribuendo smartphone economici di fascia media con 3G per utenti cittadini e al di fuori delle città.

Questo tipo di realtà, probabilmente, guadagneranno sempre più terreno sia nei mercati emergenti che in quelli già affermati.

[Via IntoMobile]

  • shares
  • +1
  • Mail