Aria di crisi in RIM, si preparano i primi licenziamenti

RIM

Un quotidiano canadese anticipa una situazione di crisi di RIM: la Research In Motion ha iniziato ad inviare le lettere di licenzialmento, prevedendo tagli di posti di lavoro per un numero imprecisato. La stampa ha cercato di raggiungere un portavoce della compagnia per avere conferme e commenti a riguardo dell'articolo pubblicato dal Waterloo Region Record, ma non è stato possibile raggiungerlo.

Il report pubblicato non fornisce numeri ufficiali e precisi per quanto riguarda i licenziamenti, ma sappiamo che RIM conta su 17.500 impiegati in tutto il mondo, di cui solo 9.000 nella zona di Waterloo.

RIM ha sempre dominato il mercato business grazie ai propri smartphone BlackBerry, ma ultimamente ha perso quote di mercato (ben il 27%) rispetto ai concorrenti, soprattutto rispetto ad iPhone che è riuscito ad indorarsi anche il pubblico aziendale. Per tornare ai fasti del passato, RIM dovrà impegnarsi a lanciare velocemente sul mercato alternative accattivanti e a prezzo accessibile.

[Via Reuters]

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: