Offerte estive: è la volta di Tim con la Carta Vacanze

Tim_Carta_Vacanze Con quasi un mese di ritardo rispetto allo scorso anno, Tim propone la propria offerta per l'estate, andando a completare il quadro dei principali gestori dopo Vodafone e Wind: come nella tradizione manca all'appello H3g, sempre restia a puntare su promo di questo tipo.

Ad un primo sguardo notiamo che manca una promozione per i messaggi e che per la chiamate non ci sono molti cambiamenti rispetto al 2010. La prima decisione potrebbe essere in qualche modo legata al lancio dell'opzione Tim Young (che offre messaggi e internet agli under 30) o, meglio, a quella che è stata la contromossa di Vodafone, che ha proposto un'opzione per avere autoricarica da sms entranti.

Vediamo ora le principali caratteristiche della Carta Vacanze 2011: ogni volta che si effettua una spesa di 5 € in chiamate nazionali si potrà ricevere un bonus di traffico dello stesso importo (max 3000 €/mese), utilizzabile senza scadenza per chiamate verso fissi e mobili. La promozione ha un costo di 5 € ed una validità di 30 giorni, al termine dei quali può essere riattivata allo stesso costo, fino al 31 agosto 2011.

La Carta Vacanze può essere attivata da tutti i clienti con ricaricabile, senza problemi di compatibilità con i profili tariffari o le opzioni. Le chiamate effettuate utilizzando il bonus della promozione destinata alle portabilità (raddoppio delle ricariche) concorrono al raggiungimento della soglia di spesa che dà diritto al bonus.

L'offerta non si discosta molto dalla corrispondente Summer Card Parole di Vodafone: questa ultima, però, prevedere soglie di spesa più alte per avere diritto al bonus (10 € contro 5 €) e un tetto massimo di 250 € al mese. La proposta Vodafone, inoltre, è attivabile una sola volta.

  • shares
  • Mail