RIM licenzierà 2.000 persone

RIMQuando le società assumono significa che si stanno espandendo, quando licenziano significa che il loro fatturato sta calando. Dopo aver perso la supremazia del mercato degli smartphone negli USA, infatti, RIM ha deciso di ridurre i costi licenziando il 10,5% dei suoi dipendenti.

Andranno via, quindi, circa 2.000 persone sui 17.000 occupati. La dirigenza in questo caso non sarà immune alle conseguenze: la società effettuerà dei cambiamenti. Va via Don Morrison, COO di BlackBerry, a causa dei suoi problemi di salute. Thorsten Heins espanderà il suo ruolo a COO del settore prodotti e vendite, mentre Patrick Spence diventerà direttore generale delle vendite globali e del marketing regionale. Jim Rowan, infine, diventerà COO delle operazioni.

La società, famosa per i suoi BlackBerry, non è riuscita a frenare l'ascesa dei prodotti di Apple tentando di frenarla anche nel settore dei tablet con il Playbook.

[via businessinsider]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: