Blue&Me impara a parlare

Le divisioni di Fiat Auto

Vi ricordate di Blue&Me, il sistema di comunicazione e intrattenimento per automobili attivabile con la voce e sviluppato congiuntamente da Fiat Auto e Microsoft, uno dei primi esempi di vera integrazione tra telefonia, comunicazioni wireless e automobili?

Ebbene, la software house Nuance Communications Inc., specializzata in elaborazione delle immagini e del parlato, ha annunciato che Fiat Auto utilizzerà la propria tecnologia vocale Nuance proprio per realizzare il sistema Blue&Me.

Questo sistema sarà basato su una nuova incarnazione del sistema operativo Windows Mobile, denominata Windows Mobile for Automotive, e consentirà agli automobilisti di integrare telefoni cellulari, lettori MP3 e altri dispositivi con i sistemi elettronici dell’automobile.

Le applicazioni di riconoscimento vocale e conversione del testo in voce di Nuance permetteranno di attivare vocalmente la composizione dei numeri di telefono, di controllare i lettori MP3, nonché di farsi leggere gli SMS ad alta voce dalla propria vettura.

Fiat Auto prevede di implementare il sistema su tutti i veicoli dei marchi Fiat, Lancia, Alfa Romeo e i veicoli commerciali Fiat. I primi modelli di questo tipo (Fiat Grande Punto, Alfa Romeo 159, Alfa Brera e Alfa Spider) sono stati esposti all'edizione 2006 del Salone dell'auto di Ginevra, in Svizzera, e al recente Cebit 2006 di Hannover.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: