IFA 2011: Parrot AR Drone, il quadricottero radicomandato, supporta ufficialmente Android


A Berlino, nella fiera europea dedicata all'elettronica, non poteva mancare il produttore francese Parrot che nell'ultimo hanno ha stregato il mercato con un accessorio a dir poco curioso. Si tratta di un piccolo elicottero con quattro motori e tanta tecnologia, comandato niente meno che dallo smartphone.

Infatti, Parrot AR Drone è un quadricottero dotato di videocamere ed una rete wi-fi propria che permette di controllare tutte le sue funzioni nel raggio di 50 metri. Al momento del lancio, questo gioellino per bambini poco cresciuti è stato compatibile, fin da subito, con iPhone ed in seguito, grazie a sviluppatori e software di terze parti, anche con Android ed altre piattaforme mobili. Tuttavia, il supporto ufficiale alla piattaforma di Google arriva solo oggi, con l'app ed il relativo SDK rilasciati dalla stessa Parrot.

Dopo Symbian, infatti, la società francese rilascia l'applicazione ufficiale per tutti i dispositivi equipaggiati di sistema Android 2.2 ed un tool dedicato agli sviluppatori per portare interazioni particolari come la realtà aumentata. Parrot AR.FreeFlight per Android è gratuito e si scarica dalla pagina dedicata.

  • shares
  • Mail