HTC pronta a comprare un OS mobile, ma non subito

Cher Wang

HTC è nella top five come produttori di smartophones con diversi dispositivi dotati sia di sistema Android che di Windows Phone OS, ma sembra che la compagnia voglia seguire le orme di Samsung ed avere un proprio OS sul quale poter sviluppare. Il sito "Next Web" riporta la conferma della volontà di investire in un mobile OS da parte di HTC da parte della co-fondatrice e direttore Cher Wang.

Wang ha infatti affermato che la compagnia ha preso in considerazione l'idea di acquistare un mobile OS, ma questo non avverrà comunque in tempi troppo brevi. Inoltre Wang ha sottolineato come gli sforzi di HTC siano, per ciò che riguarda un eventuale OS acquisito, incentrati nella comprensione (reverse engineering) e nello sviluppo del secondo o terzo layer dell'OS (quindi più vicino all'utente finale) e non nel ricreare una piattaforma a partire dalle fondamenta.

Sfortunatamente per HTC, l'unico possibile OS sul mercato attualmente è il WebOS. Ma, nonostante la qualità del WebOS, questa piattaforma ha attorno a sè ormai un'inquietante aura di sfortuna, tale da essere scaricata prima da Palm, quindi da HP; risulta così facilmente comprensibile perchè HTC voglia attendere prima di acquisire qualsivoglia sistema.

Via| Electronista

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO