Nokia promuove Henry Tirri CTO della società ma lo esilia nella Silicon Valley

Henry TirriDopo aver sostituito provvisoriamente Bob Iannucci, ex CTO di Nokia, Henry Tirri entra dalla porta principale nella dirigenza di Nokia in qualità di nuovo CTO in quanto Rich Green, la persona che aveva preso il posto di Iannucci, ha presentato le sue dimissioni per motivi personali.

Così Tirri, dopo aver diretto il Nokia Research Center, diventa il braccio dentro del CEO Stephen Elop. Anche se l'unica persona al di sopra della sua carica è Elop, i due non lavoreranno in stretto contatto perchè la società ha deciso di trasferire l'ufficio del CTO dalla Finlandia agli USA.

Tirri, infatti, lavorerà a Sunnyvale, in California, nei pressi della Silicon Valley. Nokia probabilmente ritiene che lo sviluppo tecnico dei telefoni debba essere svolto lì e non in Europa. La California permetterà a Tirri di lavorare a contatto con Microsoft che ne cura il sistema operativo. E' una prova delle trattative tra Microsoft e Nokia per una possibile cessione del ramo telefonico?

via | electronista

  • shares
  • Mail