iPhone 4S: i probabili prezzi di vendita e le possibili condizioni degli abbonamenti Tim e Vodafone

iPhone 4S
Cresce, giorno dopo giorno, l'attesa per l'arrivo sempre più vicino dell'iPhone 4S nel nostro paese: amato o odiato, il melafonino fa sempre parlare di sé. Dal 28 ottobre sarà disponibile anche in Italia e di sicuro Tim e Vodafone lo commercializzeranno: sui siti istituzionali dei due operatori, infatti, sono comparse delle pagine "coming soon", dedicate al nuovo device.

Mentre relativamente all'iPhone 4 vengono lanciate offerte destinate agli ultimi pezzi da 16 e 32 GB e vengono resi noti prezzi e formule in abbonamento per la nuova versione da 8 GB, del nuovo telefono non si sa ancora nulla. Grazie alla collaborazione di Geppo possiamo ipotizzare i prezzi delle versioni libere da contratto.

Con molta probabilità i prezzi potrebbero essere i seguenti:


  • iPhone 4S 16 GB: 659 €

  • iPhone 4S 32 GB: 779 €
  • iPhone 4S 64 GB: 899 €


Per i modelli da 16 e 32 GB i prezzi dovrebbero rimanere inalterati rispetto a quelli attuali dell'iPhone 4.

Come già successo nel passato i prezzi che verranno praticati dai gestori italiani, ma anche dalla stessa Apple, sono superiori rispetto a quelli esteri: rispetto a Francia e Germania si avranno aumenti compresi tra i 20 € (16 GB) e 50 € (64 GB). La differenza raggiunge gli 80-100 € rispetto ai prezzi praticati nel Regno Unito. Davvero abissale la differenza con il mercato americano: l'iPhone 4S da 64 GB potrebbe essere venduto negli Stati Uniti a 849 $, circa 620 € al cambio attuale.

Questa tendenza è confermata anche per quanto riguarda i modelli "entry level": l'iPhone 3GS 8 GB è venduto a 369 € in Francia e 399 € in Italia; l'iPhone 4 8 GB ha un prezzo di 519 € in Germania e 549 € in Italia.

Per quanto riguarda gli abbonamenti è ipotizzabille che Tim abbini l'iPhone alle offerte Tutto Compreso, con vincolo contrattuale a 30 mesi: probabilmente il contributo mensile sarà di 20 € per il 16 GB e di 25 € per il 32 GB; per il modello da 64 GB potrebbe essere creata un'offerta specifica (canone 30 €/mese?)

Per quanto riguarda Vodafone le possibilità sono due: attualmente è previsto un contributo mensile compreso tra 0 e 29 € che si somma a quello previsto dall'abbonamento scelto; a queste cifre si potrebbe aggiungere un contributo iniziale per i modelli con capacità di memoria più elevata.

Le offerte del luglio 2010, al lancio dell'iPhone 4, prevedevano, invece, un contributo iniziale piuttosto elevato (fino a 389 €) e un canone mensile legato solo al profilo tariffario in abbonamento scelto. Non resta che aspettare qualche giorno per sapere quale formula verrà adottata da Vodafone.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: