Nokia World 2011, la visione strategica

Nokia World 2011, la visione strategica

Finita la sorpresa dei primi terminali Windows targati Nokia, si passa al mercato di fascia media. Presentazione interessante sulla visione strategica dell'azienda, tema: il prossimo miliardo di clienti. Chi sono queste persone? Giovani che abitano nei mercati emergenti, per i quali la tecnologia è un simbolo di ascesa sociale e culturale. Per loro la serie Asha, parola che in hindi significa speranza.

Blanca Juti, vp mobile phones marketing: vogliamo portare il traffico dati alla massa, ad oggi è dato per acquisito il traffico voce, il prossimo passo sarà quello con cui superare il digital divide. Cita dati indiani: 63 milioni di connessioni casalinghe, 850 milioni di abbonati ai servizi GSM, 1,2 miliardi di abitanti. Età mediana sotto ai 25 anni. Che prodotto serve? A buon prezzo, facile, colorato, invitante.

Un dato a chiudere: in Pakistan, il 23% di chi accede al web da cellulare, lo fa per la prima volta nella sua vita - è un universo differente, dove pochi hanno vissuto il battesimo digitale con un minitower e solo pochi di più con un portatile. Si inizia ora, direttamente con un telefonino, probabilmente un Nokia.

Nokia World 2011, la visione strategica
Nokia World 2011, la visione strategica
Nokia World 2011, la visione strategica
Nokia World 2011, la visione strategica

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: