Cortana disponibile su Android in beta pubblica

[img src="http://media.mobileblog.it/3/3ea/cortana.jpg" alt="cortana" size="medium" id="132285"]

Cortana, il più temuto concorrente di Google Now e Siri, è disponibile per Android. L'annuncio di Susan Hendrich sul blog ufficiale di Windows, è di poche ore fa e porta una ventata di novità proprio nel mondo googlecentrico di Android.

Si tratta ancora di una beta, seppur pubblica, e destinata al momento agli utenti USA, ma che sembra promettere bene. Cortana rimarrà il companion di Windows 10, e sembra proprio questo ad essere l'obiettivo di Microsoft: "coccolare" gli utenti Windows 10 offrendo l'integrazione con Android, sperando magari in un futuro di "convertirli" a Windows Phone. Un'operazione sulla carta non semplice ma neanche così improponibile. Sicuramente più ardua l'operazione di "cattura" degli utenti iPhone, storicamente più legati al mondo Apple.

Cortana funziona come sappiamo da assistente personale, al quale si può chiedere vocalmente informazioni, piuttosto che farsi ricordare appuntamenti, orari di spettacoli o voli aerei. Non è disponibile al momento la funzione "Hey Cortana" che su Windows Phone apre le conversazioni con Cortana.

Come detto in precedenza la beta è destinata ad utenti che utilizzano uno smartphone con account Google statunitense. E' possibile iscriversi come beta testers a questo link.

  • shares
  • +1
  • Mail