Usare lo smartphone come telecomando, guida semplice e veloce per farlo

telecomando-tv.jpg

Usare lo smartphone come telecomando è un'operazione estremamente semplice che però potrebbe mettere in difficoltà chi non pensava che il telefono potesse essere in grado di farlo; le cose stanno proprio così, invece, e oggi vi spiegheremo come fare e quali applicazioni usare per riuscirci al meglio.

Partiamo dal presupposto che dovrete avere un telefono con sensore IR (infrarossi), ma quasi tutti ce l'hanno, e che il televisore dev'essere ovviamente compatibile con questa tecnologia: una volta accertativi di questo, potrete procedere a scaricare delle applicazioni più o meno buone, alcune delle quali gratis ma con molta pubblicità; altre ancora, buone ma senza annunci.

Gli smartphone Android sono quasi sempre compatibili con queste app; basta andare nell'ormai frequentatissimo Google PlayStore e cercare o il programma che porta il marchio della vostra TV (se avete una Philips, per esempio, potreste cercare 'telecomando Philips', 'Philips TV' etc) oppure scaricare l'app che vi segnaliamo oggi.

Usare lo smartphone Android come telecomando, infatti, è davvero semplice con Sure: l'applicazione è gratuita, ha un'interfaccia intuitiva e vi permette di cambiare canali, regolare volume, usare il telefono come telecomando per stereo e condizionatore; insomma, è un'applicazione completa che fareste meglio a scaricare. Se poi notate che non è compatibile, beh, cercate sullo store Android: è davvero un gioco da ragazzi, compatibilità di TV e smartphone permettendo, trovare quella adatta al vostro dispositivo domestico.

Fonte foto | Pixabay.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: