OnePlus 2 Mini certificato dall'agenzia cinese TENAA

A conti fatti sembrerebbe che il OnePlus 2 Mini di cui si vociferava in alcune precedenti indiscrezioni potrebbe arrivare davvero o, per lo meno, questo è quello che suggerirebbe una delle recenti pubblicazioni di TENAA.

L'agenzia cinese preposta alla certificazione dei dispositivi per le telecomunicazioni ha da poco reso pubbliche le immagini ed i dati del nuovo smartphone targato OnePlus, precedentemente comparso nel database di GFXBench.

Sembrerebbe si tratti, appunto, di una versione ridotta dell'attuale ammiraglia, dotata di display AMOLED da 4.99 pollici con risoluzione Full HD (1920x1080p) sotto al quale si troverebbero un system on chip Qualcomm Snapdragon 810 con CPU octa-core a 2,0 GHz e GPU Adreno 430, 3GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibili via microSD.

In aggiunta ci sarebbero anche una fotocamera frontale da 8 megapixel, una fotocamera posteriore da 13 megapixel, connettività 4G LTE, Bluetooth, Wi-Fi, GPS, il tutto in una scocca spessa 6,9 millimetri per un peso totale di 138 grammi.

Con la stessa data è stata pubblicata anche la certificazione dello smartphone A30 prodotto da Oppo di cui, secondo alcune ipotesi e speculazioni, OnePlus sarebbe una sussudiaria a tutti gli effetti.

Non ci sono comunque ancora informazioni precise sull'eventuale arrivo di un OnePlus 2 Mini né riguardo il suo possibile prezzo di partenza.

Via | Phonearena


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO