Google vorrebbe più controllo sui terminali Nexus

nexus-6p-1.png

In casa Google sembra pronta una netta e chiara inversione di tendenza per quel che riguarda i prodotti della gamma Nexus. Secondo quanto riportato dalla stampa oltreoceano Google sarebbe pronta  a prendere un maggior controllo sulla produzione dei terminali Nexus.

A detta dei report, Sundar Pichai avrebbe deciso di prendere in mano la produzione dei prossimi terminali Nexus con una soluzione che abbiamo visto per esempio col Pixel. Di fatto Big G nei prossimi mesi potrebbe cominciare a progettare, realizzare e distribuire dei nuovi terminali home made per concorrere nella fascia alta del mercato con Apple.

Leggi anche: Huawei sempre più attratta dai terminali Nexus

Il cambiamento voluto da Pichai, attuale Amministratore Delegato della società, è dovuto allo scarso successo dei terminali Nexus. Dispositivi che nel corso del tempo hanno seguito due linee di prezzi e politiche differenti: gli smartphone hanno sempre avuto un prezzo abbordabile/interessante fino al rilascio di Nexus 6, che mischiato le carte in tavola.

Gli ultimi sforzi delle aziende partner di Google per i dispositivi Nexus non dovrebbero essere vani. I terminali sono di ottima qualità e potrebbero fornire una linea guida su come l'azienda dovrà lavorare in futuro. Siamo sempre davanti a dei rumor che vanno prese con le dovute precauzioni.

Via | Droid Life

  • shares
  • Mail