Bug Windows Phone 7.5 tramite SMS?

È stato scoperto un bug di sistema di Windows Phone che può essere sfruttato da malintenzionati come attacco di tipo “Denial of Services” veicolato tramite sms bloccando il servizio sms stesso. Questo attacco sembra sia rivolto solo a terminali che utilizzano la versione Windows Phone 7.5 che, dopo aver ricevuto un sms, riavvia il telefono e disabilità perennemente tutte le funzioni di messaggistica e, sembra, che l’unico modo di risolvere il problema sia quello di riportare il telefono alla configurazione originale formattando il tutto. La segnalazione è stata fatta da un utente del sito WinRumors, a quanto pare sono state effettuate delle prove su vari terminali e tale problema non è rilegato al tipo di smartphone ma solo al sistema operativo.Inoltre è emerso che il bug viene attivato se Facebook Windows Live Messenger, che viene utilizzato per inviare un messaggio di chat.

Windows Phone non è l’unico sistema ad essere stato oggetto di attacchi tramite sms, ma anche IOS e Android in passato hanno avuto i medesimi problemi. Tuttavia questi attacchi non sembrano rappresentare un rischio per la sicurezza dei dati del telefono o altre funzioni, ma solamente un inconveniente nelle funzioni di sms. Attualmente, winrumors e Salamed stanno collaborando con Microsoft per risolvere il bug.

Via | Winrumors

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: