Qualcom abilita il supporto Glonass sul processore Snapdragon dual core location system

Qualcomm ha integrato nei processori Snapdragon S2, S3 (ed il prossimo S4) la possibilità ad accedere sia alla rete GPS che a quella Russa GLONASS (composta da ulteriori ventiquattro satelliti). La maggiore disponibilità di segnale si traduce in un fixing molto più rapido, una maggiore accuratezza di posizionamento ed un conseguente risparmio nel consumo energetico delle batterie dei dispositivi mobili dato che il sistema GLONASS subentra quando il segnale GPS non è disponibile e si disattiva in sua presenza.

Come noto, per fissare la corretta posizione geografica il sistema GPS necessita della visuale dell'orizzonte libera da ostacoli e almeno tre satelliti a disposizione, il che sembra semplice su una flotta di ventisette, ma spesso in molte parti del mondo tale disponibilità non è cosi scontata come sembra, ci sono infatti aree dove il segnale GPS non è sufficientemente presente (se non del tutto assente). Con il "dual core location system" Qualcomm ha risolto il problema aumentando le capacità di navigazione/localizzazione dei terminali futuri.

Il primo cellulare smartphone che ha tale possibilità già disponibile è lo ZTE 945, ma anche il Samsung Galaxy S2 distribuito da T-Mobile USA sembra avere tale feature già attiva.

Via | Qualcomm

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: