Nuovo malware Android ruba dati carte di credito, tutte le novità

logo-android.jpg

Un recente articolo pubblicato da Softpedia fa luce su un nuovo malware Android che pare abbia già infettato un bel po' di dispositivi: non abbiamo dati ufficiali, ovviamente, ma, anche se i telefoni e i tablet colpiti fossero stati pari a zero, ve ne avremmo parlato senz'altro. D'altra parte, da sempre prevenire è meglio che curare, specialmente nei casi come questo, in cui la cura corrisponde a un terribile reset di fabbrica del dispositivo infettato. Ma vediamo tutti i dettagli.

In questi giorni sta circolando nel Web un finto aggiornamento di Google Chrome, distribuito via .apk e caricato su domini contenenti le parole Google, Android, Google Chrome, come spiega proprio Softpedia:

"Tutti i domini sono registrati con termini quali Android, Google, Chrome, o Update, per confondere gli utenti, facendo loro pensare che il malware è scaricato da un server ufficiale di Google".

Il finto aggiornamento di Google Chrome fa tutto quello che un malware farebbe: una volta installato, controlla la presenza di programmi antivirus, monitora tutto ciò che fate (chiamate, SMS e Internet) e, soprattutto, cerca di rubare le credenziali le carte di credito, tramite dei pop-up che assumono una veste grafica simile a quella delle finestre che vediamo in genere.

I ricercatori di Zscaler sostengono che l'unico modo per rimuovere questo nuovo malware Android sia resettare il dispositivo: scaricate solo aggiornamenti estremamente sicuri, dunque, prestando attenzione, tra le altre cose, alle loro URL.

Via | Softpedia

  • shares
  • Mail