Jolla C, in arrivo il secondo smartphone con Sailfish OS in edizione limitata

La finlandese Jolla è pronta a lanciare il suo secondo smartphone basato sulla piattaforma proprietaria Sailfish OS, il Jolla C, un dispositivo rivolto ad una selezionata categoria di utenti, creato per mantenere viva la piattaforma.

Le sorti della startup finnica non sono state delle migliori nell'ultimo periodo. Le cose erano cominciate bene con il primo smartphone, Jolla, e poi con il Jolla Tablet, che si erano conquistati un proprio spazio ma l'azienda ha incontrato alcuni intoppi nella distribuzione non riuscendo ad evacuare tutti gli ordini già pagati.

Jolla però è tutt'altro che intenzionata a mollare l'osso e l'arrivo del Jolla C ne è esempio. Lo smartphone non è esattamente un prodotto commerciale ma fa bensì parte del programma Sailfish Community Device Program, atto a tenere viva l'attenzione di sviluppatori ed utenti per la piattaforma Sailfish OS, nata dalle ceneri di MeeGo. Con un costo di entrata di 170 euro, il programma offre ai partecipanti supporto online diretto, sessioni di lavoro, inviti per gli eventi e uno dei 1000 Jolla C in tiratura limitata.

Pur trattandosi di un dispositivo non particolarmente potente, la community di Jolla ha dimostrato il proprio apprezzamento per il lavoro della startup finnica con una grande partecipazione. Il tutto in attesa che Sailfish OS possa tornare alla ribalta con nuovi dispositivi creati da produttori di terze parti.

Scheda tecnica



    Sistema operativo: Sailfish OS 2.0
    Display: IPS da 5 pollici con risoluzione HD (720*1280 293ppi)
    SoC: Qualcomm Snapdragon 212
    CPU: quad-core ARM Cortex A7 a 1,3GHz
    GPU: Adreno 304
    Memoria: 2 GB RAM
    Archiviazione: 16GB
    Fotocamera posteriore: 8 megapixel, auto-focus, flash LED
    Fotocamera anteriore: 2 megapixel
    Batteria: 2500mAh
    Connettività: 4G LTE / WLAN / Bluetooth
    Dimensioni: 142 x 72 x 9.6 millimetri
    Peso: 150 grammi

Via | Jolla

  • shares
  • Mail