Samsung Galaxy Note 7 con 6GB di RAM confermato, ma solo in Cina

Gli executive Samsung hanno da poco confermato una delle numerose voci di corridoio che hanno accompagnato l'uscita del nuovo Samsung Galaxy Note 7 nelle scorse settimane, ovvero l'arrivo di una variante con memoria potenziata.

Il produttore coreano ha introdotto il suo nuovo phablet top di gamma poco più di una settimana fa ma, a quanto pare, ha ancora qualche carta da giocare in merito. Come riportato dal Korea Herald, il presidente di Samsung Mobile, Koh Dong-jin, ha fatto riferimento al sopraccitato secondo modello di Note 7, con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna, nel corso di un evento promozionale tenutosi a Seoul.

L'executive ha affermato che la società starebbe “pianificando il rollout”, esclusivo al mercato cinese, di questa ulteriore versione per far fronte alla competizione posta dai numerosi produttori cinesi che fanno leva solo sui grandi tagli di memoria RAM e spazio di archiviazione per vendere i propri dispositivi. Allo stesso modo Koh Dong-jin si è detto cosciente che questa mossa quasi sicuramente deluderà i consumatori in Corea.

Non sembra, insomma, che ci siano molte speranze per un lancio globale ma non è ancora stata detta l'ultima parola.

Via | Koreaherald

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail