Samsung venderà dispositivi ricondizionati nel 2017

Samsung è sicuramente una delle aziende leader del mercato smartphone che continua a proporre prodotti molto interessanti e capaci di rompere le barriere di uno dei più sovraffollati settori del mercato. L'azienda Coreana, nonostante il grande successo di Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge non si è fermata e di recente ha presentato Samsung Galaxy Note 7.

L'azienda è in continua crescita e di anno in anno continua a presentare smartphone sempre più interessanti. Samsung però sembra voler ridurre il gap con la concorrenza a livello di offerta e, secondo quanto raccolto da Reuters nelle ultime ore, sarebbe pronta per lanciare un programma di vendita di dispositivi ricondizionati nel 2017.

Il programma, che con tutta probabilità sarà attivato a seguito del lancio di Samsung Galaxy S8, permetterà agli utenti di acquistare un precedente modello (o il precedente modello) a un prezzo inferiore rispetto al prezzo di listino. Tutto questo sarà possibile grazie al programma lanciato da Samsung quest'anno che permette di "mandare indietro" il proprio smartphone per acquistare quello nuovo a fronte di un corposo sconto.

Samsung quindi prova ad arginare con questa arma la continua offerta del mercato Cinese, molto valida e competitiva con questa mossa che potrebbe smuovere gli equilibri. Ancora non ci è dato sapere quale tipologia di dispositivo vedremo in vendita ma è facile ipotizzare che verranno venduti come ricondizionati solamente gli smartphone top gamma.

Via | Reuters

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail