Google alza la voce sulle notifiche dei produttori di terze parti

Google nelle scorse ore ha pubblicato un aggiornamento per Android Compatibility Definition Document, un documento per tutti i produttori di smartphone che mostra quali condizioni devono essere rispettate da chi vuole realizzare un dispositivo con sistema operativo Android.

L'Android Compatibility Definition Document è un documento che viene costantemente aggiornato ed è di fondamentale importanza per chi vuole realizzare uno smartphone con a bordo Android. Nell'aggiornamento odierno però, si fa riferimento a una modifica per quel che riguarda le notifiche. 

Google a partire da ora obbliga i produttori a introdurre le modifiche per le notifiche viste in Android AOSP. Nello specifico tutti i dispositivi con Android 7.1 devono includere il raggruppamento delle notifiche, le risposte dirette e le interazioni con le notifiche e i toggle per le impostazioni visibili nel menu a tendina.

Non sono molti i produttori che non rispettano le direttive di Google, ma l'azienda di Big G rimarca un vero e proprio dovere per i produttori. Le nuove direttive di Google sembrano funzionare ed è forse giusto così che rimangano così rigide.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO