Milioni di app potrebbero essere rimosse dal Google Play Store

Da qualche giorno a questa parte un gran numero di sviluppatori di app per Android hanno cominciato a ricevere una mail di assoluta rilevanza riguardo le proprie app pubblicate sul Google Play Store. L'azienda di Big G infatti avvisa che c'è la necessità di una privacy policy in tutte le app che utilizzano sensori e dati dell’utente.

La mail di Google è molto chiara e non lascia spazio ad equivoci: se non verrà aggiunta quanto prima una privacy policy chiara per l'app, Google stessa eliminerà o rimuoverà dallo store le app in questione. Alleghiamo il breve messaggio che è stato recapitato agli sviluppatori:


Hello Google Play Developer,


Our records show that your app, UniMeal – UNITN Trento, with package name **, currently violates our User Data policy regarding Personal and Sensitive Information.


Policy issue: Google Play requires developers to provide a valid privacy policy when the app requests or handles sensitive user or device information. Your app requests sensitive permissions (e.g. camera, microphone, accounts, contacts, or phone) or user data, but does not include a valid privacy policy.


Action required: Include a link to a valid privacy policy on your app’s Store Listing page and within your app. You can find more information in our help center.


Alternatively, you may opt-out of this requirement by removing any requests for sensitive permissions or user data.


If you have additional apps in your catalog, please make sure they are compliant with our Prominent Disclosure requirements.


Please resolve this issue by March 15, 2017, or administrative action will be taken to limit the visibility of your app, up to and including removal from the Play Store. Thanks for helping us provide a clear and transparent experience for Google Play users.


Regards,


The Google Play Team



Gli sviluppatori sono avvisati e le scadenze incombono: entro il 15 Marzo 2017 tutte le app che fanno uso di dati dell'utente e sensori, senza una privacy policy verranno o rimosse o oscurate a discrezione del team del Google Play Store.

Finalmente un segnale forte, deciso da parte di Google atto a rimuovere le cosiddette app zombie, che fanno sì numero sul Google Play Store ma di fatto non creano alcun valore aggiunto sia per Google stessa che per gli utenti Android.

Via | Nextweb

  • shares
  • Mail