Oltre 100 app sul Play Store sono infette da un malware di Windows

I malware su Android non sono una novità purtroppo e dopo mesi di pausa ecco che se ne riparla ancora una volta. Palo Alto Networks di recente ha sviluppato una ricerca secondo cui ben 132 applicazioni pubblicate sul Google Play Store soffrono di un malware disegnato per infettare PC Windows. Le applicazioni, pubblicate da  7 sviluppatori, contano di 10.000 download ciascuna e condividevano tutte quante il medesimo iframe "infetto" incorporato all’interno del codice HTML.

Nello specifico applicazioni infette contenevano infatti un iframe che provava a caricare elementi provenienti da due siti malevoli polacchi. L'elemento che stona è sicuramente il fatto che questi domini erano già stati chiusi  in precedenza dalle autorità Polacche durante la metà 2013, proprio per questo motiva sembra che gli stessi sviluppatori siano a loro volta "vittime" di un attacco hacker, che ha inserito i tag incriminati e reso malevole le app.

La situazione, quasi simpatica, è paradossale e ci fa capire quanto il livello di sicurezza del Google Play Store debba essere migliorato. Come affermato in tempi non sospetti, il Google Play Store ha bisogno di controlli serrati per garantire un elevato livello di sicurezza.

Via | PhoneArena

  • shares
  • +1
  • Mail