Samsung Galaxy Note 7R sul mercato, così Samsung rilancia il vecchio Note 7

Il nome della seconda versione di Samsung Galaxy Note 7 sarà Samsung Galaxy Note 7R

samsung-galaxy-note-7-1.jpg

Al momento il mercato di riferimento è solo quello coreano ma Samsung Galaxy Note 7R potrebbe diventare disponibile nel breve periodo anche per gli altri mercati, quello europeo incluso. Non sappiamo quando però, visto che l'azienda deve prima tastare il terreno e verificare di conseguenza quanto il lancio di Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus possa trainare le vendite del caro - mica tanto - vecchio Note 7.

Dicevamo che si chiamerà Samsung Galaxy Note 7R ma le novità non sono molte altre: la batteria ha soli 3mila 200 mAh di amperaggio, che sono sufficienti ma non buoni per un hardware del genere, e inoltre neanche il prezzo sembra allettante; Samsung Galaxy Note 7R è infatti venduto a circa 570 euro, che sono un po' troppi se pensate che se Samsung Galaxy Note 7 non fosse stato ritirato dal mercato avrebbe raggiunto più o meno la stessa cifra.

Le caratteristiche tecniche sono queste e sono ottime ma se proprio volete acquistarlo, una volta che arriverà in Italia (se arriverà), non andate oltre i 500 euro perché con le nuove generazioni i vecchi phablet fanno presto a invecchiare.

  • shares
  • Mail