L'app di Netflix per Android non è più disponibile per i dispositivi con root

Netflix, la famosissima piattaforma di videostreaming, nelle scorse ore dopo svariati rumor ha confermato di aver reso non disponibile l'app ufficiale del proprio servizio per tutti i dispositivi Android con i permessi di root o col bootloader sbloccato. Questo accorgimento renderà impossibile per i possessori dei dispositivi Android con queste caratteristiche di trovare e installare l'app ufficiale Netflix direttamente dal Google Play Store.

Questa novità arriva con il rilascio di Netflix 5 sul Google Play Store assieme all’implementazione della tecnologia Widevine DRM. Nonostante questa limitazione è comunque possibile scaricare e installare l'app ufficiale di Netflix da store di terze parti o con metodi alternativi, anche se questa non è una soluzione consigliabile per via della sicurezza delle applicazioni.

Per chi non lo sapesse, Netflix non è la prima compagnia a bloccare i dispositivi con permessi di root o affini, qualche tempo fa ci aveva pensato Niantic insieme a Nintendo duranta la bufera del cheating di Pokemon Go e Snapchat per via della possibilità di salvare le immagini "a scomparsa". La mossa di Netflix è dovuta alla possibilità, grazie ai permessi di root di salvare i contenuti scaricati per la visione offline? Probabile.

Via | XDA

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO